CMIT TV | Tissone sorpreso dall’Inter: “Mi ha stupito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16

Alla CMIT TV è intervenuto Fernando Tissone che ha parlato di Juventus, Napoli e della lotta allo Scudetto

Tissone
Tissone alla CMIT TV

Le parole di Fernando Tissone, ex centrocampista della Sampdoria attualmente alla Paganese, alla CMIT TV: “Mi trovo veramente bene, abbiamo un buon gruppo, stiamo lavorando molto, sarà un campionato molto interessante da parte nostra, cercheremo di fare il meglio”.

JUVENTUS – Nessuno si aspettava che la Juve partisse in questo modo, nel gioco non è riuscita a trovare la giusta dimensione. Il calcio però è bello anche per questo, certe cose ti fanno capire che bisogna lavorare in una certa maniera, la Juventus ha cambiato tanti allenatori negli ultimi anni, però hanno tutte le potenzialità per tornare dove meritano questi giocatori”.

FAVORITA PER LO SCUDETTO – “Forse è presto, molte squadre sono partite molto bene, il Milan va fortissimo, anche la Roma, però secondo me l’Inter resta la favorita. Si vede che è un gruppo solido, la partita di Firenze mi ha stupito, in un attimo hanno girato la partita, si vedono le caratteristiche importanti di questo gruppo”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Tissone: “Non so se il Napoli è da scudetto”

NAPOLI E SPALLETTI – “Sicuramente il Napoli è una squadra forte che è partita molto bene, secondo me dovremo vederla verso febbraio-marzo essendoci anche tante altre competizioni, bisogna vedere se l’organico del Napoli è così lungo come quello dell’Inter, i nerazzurri alla lunga possono vincere per questo motivo. Spalletti è un tecnico importante, lo conosco bene, faranno una stagione importantissima, non so se però riusciranno a vincere lo scudetto”.

ATALANTA – “La crescita dei nerazzurri la vediamo da molti anni, è sicuramente meritata perché hanno lavorato molto bene cercando di avere sempre una grande identità con la volontà di migliorare senza smantellare, cercano sempre di prendere le pedine giuste sul mercato. Gasperini è un allenatore fortissimo, sa di cosa ha bisogno questa Atalanta. Koopmeiners è veramente forte e potrebbe essere il giocatore che può dare qualcosa in più”.