CMIT TV | “Presuntuoso”: Allegri finisce di nuovo nel mirino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Juventus ancora nel mirino nonostante la vittoria: l’approccio di Allegri al nuovo ciclo bianconero sotto accusa

Massimiliano Allegri
Allegri © Getty Images

Una vittoria per allontanare i fantasmi ma che non cancella i problemi. La Juventus batte lo Spezia ma Allegri deve ancora trovare il bandolo della matassa. Squadra in difficoltà quella bianconera che si fa rimontare e va sotto prima che Chiesa e de Ligt firmino la controrimonta. Tre punti che servono a classifica ed umore ma non servono certo a eliminare tutte le difficoltà fin qui riscontrate. Ne parla alla CMIT TV Luca Serafini che dice la sua sui problemi dei bianconeri: “La Juventus è vittima degli errori fatti in questi anni: si è passati da Sarri a Pirlo ad Allegri senza cambiare un virgola del centrocampo”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, ecco perché il Chelsea ha puntato De Ligt

Juventus, Serafini: “Allegri un po’ presuntuoso”

Un centrocampo dove, secondo il giornalista non ci sono certo fuoriclasse. Serafini, infatti, dice: “Rabiot e Bentancur non sono all’altezza, pensare di risolvere tutto con Locatelli mi sembra esagerato”.

Poi c’è l’atteggiamento di Allegri: “Sta affrontando questa situazione con un po’ di presunzione poi ha perso anche Ronaldo che è stata la mazzata finale. Ci vorrà un po’ di tempo per rivedere la Juventus competitiva, Allegri o non Allegri”.