Kean-Gyasi, insulti razzisti: “Gli ho detto di star tranquillo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11

Arrivano le parole dell’attaccante dello Spezia Gyasi dopo la sconfitta con la Juventus in merito agli insulti verso Kean

Kean-Gyasi, insulti razzisti: "Gli ho detto di star tranquillo"
Gyasi © Getty Images

Emmanuel Gyasi, attaccante dello Spezia, è andato in gol contro la Juventus -tra l’altro esultando come Cristiano Ronaldo-, e si è soffermato anche su Moise Kean. L’attaccante italiano ha trovato la prima rete, quella del momentaneo 0-1, da quando è tornato a vestire la maglia bianconera. Dopo il gol, però, il pubblico dello stadio Picco gli avrebbe rivolto qualche insulto razzista.

LEGGI ANCHE >>> “Giochiamo uno in meno”: Milan-Venezia ha un grande flop

Proprio Gyasi ha dichiarato ai microfoni di ‘DAZN’: “Moise mi ha detto che i tifosi gli hanno detto qualcosa dopo il gol. Io gli ho risposto di star tranquillo e di non aver sentito. Avremmo avvisato l’arbitro, in tal caso“.