Questa volta Allegri ‘bastona’ McKennie: “Lì fai la differenza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:29

Massimiliano Allegri ha parlato dopo Spezia-Juventus puntando il dito contro McKennie: la critica del tecnico bianconero

McKennie
McKennie © Getty Images

Dopo Chiesa è la volta di McKennie. La vittoria contro lo Spezia tranquillizza un po’ Massimiliano Allegri che non risparmia però una ‘bastonatura’ ad uno dei suoi calciatori. Se contro il Milan era toccato all’ex Fiorentina finire sul banco degli imputati questa volta è il centrocampista statunitense a vedersi puntare contro il dito del proprio allenatore. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Spezia-Juventus, bocciato da Allegri | Finisce sul mercato

A ‘DAZN’, infatti, Allegri non ha risparmiato critiche all’ex dello Schalke, colpevole di aver sprecato alcune buone opportunità. “Ci sono giocatori con qualità importanti ma che devono migliorare – le parole del tecnico -. McKennie doveva fare minimo quattro gol ed invece ha tirato tre volte alto e una volta l’ha scaricata dietro. Lì fai la differenza: quando arrivi davanti alla porta le campane devono suonare a morto”.