CMIT TV | Juventus, nuovo annuncio su Ronaldo: “Allegri non se l’aspettava”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:25

Massimiliano Allegri sotto accusa dopo i risultati deludenti con la Juventus in quest’inizio di stagione. E occhio a un nuovo annuncio su Ronaldo

Gabriele Manzo alla CMIT TV parla di Juventus, Allegri e Ronaldo
Gabriele Manzo alla CMIT TV

La Juventus è alle prese con un periodo sicuramente poco positivo. I bianconeri hanno iniziato male la stagione con due punti in quattro partite e con un gioco che non è per nulla esaltante. Gabriele Manzo, ai microfoni della CMIT TV, ha parlato del momento della Vecchia Signora, ma tirando in ballo anche l’addio di Cristiano Ronaldo: “Allegri quando è arrivato non credo pensasse che davvero Ronaldo sarebbe andato via. Le sue soluzioni, fino ad oggi, non hanno funzionato. Locatelli è lontano dal prendere in mano il centrocampo ed è lì che non sta trovando la formula giusta”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

La discussione si sposta poi sugli errori del tecnico toscano: “Adesso sta cercando di stimolare i calciatori anche con la battuta di Spezia-Juventus e dello scontro salvezza. Dopo Juventus-Milan ha detto cose indirizzate ad alcuni calciatori: si tratta di Chiesa e Kulusevski, anche se non ha fatto nomi. Anche lui è deludente: non azzecca la formazione iniziali e i cambi. Poi la Juventus può arrivare tra le prime quattro. È un campionato importante, può succedere di tutto. Inzaghi è bravo a far reagire le sue squadre ed è successo anche contro il Real Madrid. Delle sette sorelle, la Juventus è stata l’unica a dare segnali sempre negativi”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, vola in Premier | Si chiude a 40 milioni

Da Ronaldo, Allegri e la Juventus al gran campionato del Napoli

Manzo parla anche dell’ottimo inizio di stagione del Napoli, al netto di qualche rinforzo che potrebbe arrivare sugli esterni bassi: “Ounas? Sicuramente Spalletti sta valorizzando lui, ma anche il resto della rosa. Ha dei numeri rari anche per il campionato italiano. Ha dei piedi molto educati. Sui terzini: Mario Rui sta offrendo un buon rendimento, poi c’è Ghoulam che ha avuto due gravi infortuni. Per competere con le altre a certi livelli, il Napoli doveva e dovrà fare qualcosa”.