Dilemma Allegri in casa Juve: così Dybala penalizza Chiesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24

È tempo di riflessioni in casa Juventus, con Massimiliano Allegri che deve sbrogliare la matassa: Chiesa, intanto, potrebbe soffrire Dybala

Dilemma Allegri in casa Juve: così Dybala penalizza Chiesa
Chiesa e Dybala ©️Getty Images

La situazione in casa Juventus si fa sempre più delicata. Dopo un inizio di stagione da incubo, i bianconeri non possono più permettersi di sbagliare e domani contro lo Spezia devono necessariamente centrare la prima vittoria in campionato. Massimiliano Allegri è chiamato ad un lavoro da alchimista, in cui deve trovare un equilibrio tra una migliore tenuta difensiva e una produzione offensiva più efficace. Uno dei rebus dalla risoluzione più complicata per il tecnico livornese è Federico Chiesa: giocatore straordinario, che però non rischia di non trovare spazio nell’undici bianconero. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Allegri cerca la Juve migliore, Chiesa bloccato da Dybala e Cuadrado

Federico Chiesa ©Getty Images

Come raccontato nella giornata di ieri, Massimiliano Allegri non sarebbe rimasto per niente soddisfatto dall’ingresso di Federico Chiesa contro il Milan. L’atteggiamento dell’ex Fiorentina non è piaciuto al tecnico livornese, che lo reputa un top player, ma che fatica a trovargli una sistemazione in campo. Ora Allegri ha virato sul 4-4-2 per ridare stabilità e compattezza alla compagine bianconera, una scelta che rischia di limitare il campione d’Europa. Chiesa con questo modulo può occupare, fondamentalmente, due posizioni: quella di esterno destro oppure quella da seconda punta. Il problema, in questo senso, è la concorrenza ed i giocatori considerati titolari dal manager della Juventus. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>>Allegri fa mea culpa: “Ho sbagliato, c’è un problema”. Il messaggio a Chiesa

Come esterno destro di centrocampo, infatti, Allegri vede ancora Juan Cuadrado come il titolare e l’uomo in grado di interpretare al meglio le due fasi. Oltre a quella del colombiano, poi, la concorrenza peggiore per Chiesa è rappresentata da Paulo Dybala. In questo momento, la Juventus non si può privare del talento cristallino del proprio numero ’10’ e come seconda punta è la ‘Joya’ il titolare. Ecco, quindi, che l’esterno dell’Italia rischia di essere in una posizione paradossale: viene considerato un top player da Allegri, ma non ha spazio nell’undici titolare. Un nuovo cambio di modulo potrebbe essere la soluzione per risolvere questo nodo gordiano.