Gotti avanti a testa alta: “Ingenuità sui gol, campionato lungo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:10

Le parole del tecnico dell’Udinese Luca Gotti dopo la sconfitta interna contro il Napoli di Luciano Spalletti

Luca Gotti

“Nel primo tempo come atteggiamento abbiamo provato a fare le nostre idee, ma i gol subiti sono conditi da ingenuità e palloni leggibili”. Non nasconde i rammarichi il tecnico dell’Udinese Luca Gotti, con la sua squadra pesantemente sconfitta in casa contro il Napoli. “Prima bisogna fare i complimenti al Napoli, avversario forte e che sta benissimo. Dal canto nostro noi facciamo il nostro campionato, dobbiamo stare con la testa alta e far tesoro dei passaggi che ci sono. Ho voluto dare esperienza anche a ragazzi giovani, fra due giorni c’è un’altra gara complessa e che va affrontata a testa alta” ha dichiarato l’allenatore ai microfoni di ‘Sky Sport’.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Spalletti: “Juve? Il nostro riferimento è la storia” | Poi elogia la nuova rivale

Sulla partita: “Non è stata facile da interpretare, loro hanno grande qualità di palleggio e non puoi sempre stare basso. Devi prendere la decisione e provare ad essere aggressivo. Nel singolo episodio devi essere bravo a coprire la profondità”. Sul distacco tra Napoli e Juventus, avversarie già affrontate dai friulani: “Siamo solo alla quarta giornata, conosciamo le caratteristiche delle due squadre, non è ancora iniziata per nessuno, non per loro, ma neppure per noi. Noi abbiamo nostri limiti e nostre capacità. Ciò che sarà il campionato avverrà domenica dopo domenica, il campionato di Serie A è complesso, bisogna lavorare con i particolari”.