Juventus, Allegri flop col Milan | “Un’altra scelta sbagliata. Fallimento”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12

Il pareggio contro il Milan ha lasciato l’amaro in bocca alla Juventus, esponendo Allegri ad ulteriori critiche: il nuovo progetto non decolla

Allegri non decolla: flop Juventus
Allegri © Getty Images

Durissime le critiche nei confronti della Juventus di Massimiliano Allegri, che ha iniziato la stagione nel peggiore dei modi. Appena 2 punti in 4 giornate di Serie A e tanti errori anche nell’ultima gara pareggiata in casa contro un Milan incerottato e condizionato anche dall’infortunio a gara in corso di Kjaer. In condizioni favorevoli e con un vantaggio dopo appena 3 minuti la Juventus non è riuscita ad azzannare la gara per chiudere i conti e portare a casa il primo successo stagionale in Serie A. Dopo una discreta prima frazione è infatti arrivato il buio nella seconda, con la disattenzione sul gol di Rebic e il rischio anche di perderla nel finale. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Il mea culpa di Allegri: 180 milioni in panchina e la Juve già s’interroga

LEGGI ANCHE >>> “Grandi mezzi, zero grinta”: due big nel mirino dopo Juventus-Milan

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Allegri non decolla: flop Juventus

La Juventus stecca ancora, Allegri nel mirino: "Sembra Ciccio Graziani"
Allegri © Getty Images

Aspre le critiche nei confronti dell’approccio e del gioco proposto dalla squadra di Allegri in queste prime uscite. Il giornalista Paolo Bargiggia sul proprio sito definisce in breve questo Allegri bis iniziale come “un altro flop, un’altra scelta sbagliata del presidente Agnelli. Sul banco degli imputati soprattutto il gioco del tecnico livornese oltre che le sue dichiarazioni post partita in merito all’errore sui cambi che a suo dire sarebbero dovuti essere più difensivi.

Parole difficile da digerire per i tifosi della Juve, che sperano in una pronta risalita mentre Bargiggia sottolinea come dopo quattro giornate con appena due punti non si può far a meno di definire la situazione attuale come ‘il fallimento del calcio di Allegri’.