Corsa contro il tempo per l’Inter, tra un anno la cessione shock

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

L’Inter di Inzaghi viaggia col vento in poppa in campionato, ma tiene banco il calciomercato nerazzurro: situazione delicata, gli scenari.

Marotta
Beppe Marotta © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

I tifosi dell’Inter si godono, sul campo, una squadra che nonostante gli importanti addii estivi sembra poter difendere il titolo di campione d’Italia. Gli uomini di Inzaghi, con il 6-1 sul Bologna, hanno ribadito che per lo scudetto bisognerà assolutamente fare i conti con loro. La società, parallelamente, è però sempre attiva, sul mercato e non solo, per garantire la sostenibilità del futuro del club. E in questo senso non arrivano buone notizie per i nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> “Trattativa in fase avanzata”: vicino l’accordo che cambia l’Inter

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Marotta e Zhang
Marotta e Zhang © Getty Images

Inter, smentito l’acquisto da parte del fondo saudita: Zhang ha un anno di tempo

Secondo quanto riportato da ‘Repubblica’, infatti, sarebbero prive di fondamento le voci riguardanti il fondo saudita Pif pronto a rilevare l’Inter. Il gruppo Suning è ancora alla ricerca di soci, le cessioni di Hakimi e Lukaku faranno sentire i loro effetti benefici sul bilancio solo a partire dalla prossima stagione. Quello dell’annata 2020/21 farà registrare un passivo record, simile a quello della Juventus. La situazione debitoria è ancora critica: vengono ‘bruciati’ 12 milioni di cassa ogni mese, più gli oltre 40 milioni da corrispondere ai creditori ogni anno. Il prestito ricevuto da Oaktree ha dato respiro, ma non basta. C’è un anno di tempo, dopodiché bisognerà ricapitalizzare, trovare nuovi soci oppure vendere il club.