Verona-Roma, Mourinho: “Nessun problema con Villar”. Poi snobba Santon

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46

Mourinho ha parlato alla vigilia di Verona-Roma e ha fato il punto anche su Villar, Vina e Mkhitaryan

José Mourinho

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Verona-Roma, José Mourinho ha fatto il punto sulla sua squadra: “Cska Sofia? Dopo un 5-1 sarebbe troppo facile per me dire che siamo stati perfetti. Non voglio andare in questa direzione, in ogni partita analizziamo ciò che è stato fatto bene o male. Abbiamo le condizioni per fare di meglio. Reintegro Santon?No, ho pensato a Tripi che sarà convocato. Se domani avremo qualche problema in difesa porterò lui che ha fatto la pre season con noi, è un ragazzo intelligente e con un cuore super romanista. Non penso al reintegro di Santon o altri”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Mourinho ‘ufficializza’ il rinnovo di Pellegrini: l’annuncio dopo Roma-CSKA Sofia!

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Mourinho ha proseguito la sua disamina: “Vina e Mkhitaryan? Hanno due piccoli problemi. Nello staff medico abbiamo gente di una qualità tremenda e mi aspetto cose positive. Sto aspettando di capire se saranno disponibili. Non so cosa rispondere su Villar. Fonseca lo utilizzava titolare, aveva una visione diversa dalla mia e opzioni diverse rispetto alle mie. Non ci sono problemi con Villar, il suo problema è che Cristante e Veretout stanno giocando molto bene. Ibanez? Non è un terzino ovviamente e non può giocare alto o crossare. Può giocare in quel ruolo in emergenza, ma non sarà mai un terzino”.

BORJA MAJORAL – “La Fifa non ci permette di giocare con dodici uomini (ride, ndr). Non gli manca nulla, è un bravo giocatore e un bravo ragazzo. Lui sarà importante per noi, ne sono sicuro”.