Avvio disastroso per Ballardini, la prima decisione del Genoa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

Terza sconfitta in quattro partite per il Genoa di Davide Ballardini: il campionato dei liguri è iniziato come peggio non poteva

Ballardini
Ballardini © Getty Images

L’inizio in salita era da mettere in preventivo. Il Genoa aveva due montagne come Inter e Napoli da scalare e l’impresa a Ballardini non è riuscita. Contro il Cagliari la rimonta che faceva intravedere segnali importanti, oggi il nuovo crollo in casa. Ko 2-0 contro la Fiorentina per la formazione ligure che ora deve fare i conti con un rendimento che inizia a diventare preoccupante. La sola vittoria in Sardegna contro le tre sconfitte, di cui due casalinghe mettono in allerta la società di Preziosi. Lo stesso patron rossoblù non è apparso, ovviamente, molto contento dopo la sconfitta contro i viola. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic avvisa Inter e Juve, decisione definitiva e annuncio

Situazione da monitorare anche per la decisione presa dal club al termine della gara Genoa-Fiorentina. Nessun tesserato della società ligure, infatti, parlerà in tv. Una scelta che dimostra come il clima dalle parti di ‘Marassi’ non sia molto calma.