Verona, Tudor si presenta e ci crede: “Faremo bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

Verona, presentato il nuovo tecnico Igor Tudor: l’allenatore croato succede ad Eusebio Di Francesco

Igor Tudor © Getty Images

“Sono venuto qui fiducioso, credo ci siano giocatori forti, con una buona mentalità. In queste tre partite non meritavano tre sconfitte, ma in questo caso subentrano i dettagli. Ho trovato una squadra disponibile, con giocatori forti. Penso faremo bene”. Si è presentato così Igor Tudor alla conferenza di presentazione da nuovo tecnico del Verona.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

“Ringrazio la società per questa scelta e questa opportunità. Il rapporto con Juric? Penso sia tra i migliori tecnici della Serie A, è un mio grande amico e ci confrontiamo molto” ha aggiunto Tudor. Sul modulo: “Il modulo passa in secondo piano, ciò che conta è il modo di giocare, lo stile. Conta l’identità che dai alla squadra, quella è la cosa più importante”. Su cosa può portare Tudor a Verona: “Tanto, la mia qualità, la mia esperienza. Essere qui è un privilegio e una grande possibilità”. Nella conferenza di presentazione ha parlato anche D’Amico: “Quando si fanno queste scelte c’è grande dispiacere, a livello umano, per un professionista come Di Francesco, che ritengo un buon allenatore e un’ottima persona. Credo sia venuta meno una prospettiva, non abbiamo ritenuto che le modalità fossero ancora quelle idonee per una società come la nostra. Non ci sottraiamo alle nostre responsabilità, ma abbiamo bisogno di ritrovare il nostro spirito. Per questo abbiamo affidato la guida tecnica a mister Tudor”.