Esonero immediato, la richiesta pressante dopo il ko in Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54

Riunione e richiesta di esonero per l’allenatore della big europea: il presidente prende tempo, manca il nome del sostituto

Champions
Logo Champions © Getty Images

Il ko in Champions ha acceso ancora di più il dibattito. Per Ronald Koeman arrivare a fine stagione sulla panchina del Barcellona non sarà semplice. Cresce, infatti, il partito di chi vuole l’esonero del tecnico olandese. In particolare, come si legge su ‘as.com’, in una riunione che si è tenuta quest’oggi al ‘Camp Nou’, alcuni membri del direttivo della società blaugrana avrebbe chiesto l’allontanamento immediato dell’allenatore. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Beffa Real per Inzaghi, Inter a caccia di gol sul mercato

Barcellona, il direttivo chiede l’esonero di Koeman

Il presidente Laporta, non certo convinto di continuare con Koeman, ha preso tempo. Il problema è rappresentato dalla necessità di trovare un sostituto all’altezza. Jordi Cruyff, consigliere del numero uno della società catalana, non vorrebbe prendere il posto del suo connazionale, mentre Sergi Barjuan – allenatore delle giovanili – non è preso in considerazione, mentre nella lista di possibili sostituti è entrato anche Pirlo. Riflessioni sono comunque in corso con la decisione che sarà presa dal quartetto formato dallo stesso Laporta, da Rafa Yuste, dal ds Mateu Alemany e da Ramon Planes. I primi due non convinti da Koeman, mentre gli ultimi due sono dell’idea che l’attuale allenatore sia il male minore considerata la situazione del club.