Malmoe-Juventus, voti e tabellino primo tempo | Freccia Cuadrado, disastro Nielsen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48

Voti, pagelle e tabellino del primo tempo di Malmoe-Juventus, match della prima giornata della fase a giorni della Champions League 

Morata Juventus
Alvaro Morata (Getty Images)

La Juventus domina dopo la prima frazione il match d’esordio in Champions League nella tana del Malmoe. Dybala – capitano per l’occasione – sciupa all’inizio, ma poi insieme a tutta la squadra aumenta i giri del motore con Alex Sandro che a metà tempo porta in vantaggio i bianconeri: traversone dalla destra dell’indispensabile Cuadrado e capocciona vincente del brasiliano. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

La Juve continua a creare occasioni e poco prima del 45’ con Dybala su rigore (intervento falloso del disastroso Nielsen su Morata) trova il raddoppio. Ma non è finita: nel recupero è sempre Morata a beffare la difesa svedese superando con un tocco rocambolesco Diawara. Bene il centrocampo di Allegri, con Szczesny praticamente inoperoso durante tutto l’arco del primo tempo. Agli uomini di casa non bastano le geometrie di Christiansen e i guizzi del baby Birmancevic.

MALMOE

Diawara 6

Berget 5

Ahmedhodzic 5

Nielsen 4,5

Brorsson 5

Riesk 5

Innocent 5,5

Christiansen 6

Rakip 5,5

Birmancevic 6

Colak 5

All. Tomasson 5

JUVENTUS

Szczesny 6

Danilo 6

De Ligt 6,5

Bonucci 7

Alex Sandro 7

Cuadrado 7

Bentancur 6,5

Locatelli 6,5

Rabiot 6,5

Dybala 6,5

Morata 7

All. Allegri 7

Arbitro: Artur Dias 6

TABELLINO

MALMOE-JUVENTUS 0-3
23′ Alex Sandro; 45′ rig. Dybala; 46′ Morata

Malmoe (5-3-2): Diawara; Berget, Ahmedhodzic, Nielsen, Brorsson, Riesk; Innocent, Christiansen, Rakip; Birmancevic, Colak. A disposizione: Ellborg, Dahlin, Larsson, Olsson, Beijmo, Abubakari, Gwargis, Nalic, Eile, Bjorkvist, Nanasi. Allenatore: Tomasson

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Chiellini, Rugani, Ramsey, McKennie, Kulusevski, Kean. Allenatore: Allegri

Arbitro: Artur Dias (Portogallo)
VAR: Pinheiro (Portogallo)
Ammoniti: Brorsson (M), Nielsen (M)
Espulsi:
Note: recupero 2′