CM.IT | Napoli, sospiro di sollievo: c’è la deroga per le coppe europee

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:26

Arriva la decisione del Governo inglese sui calciatori che sono passati in zone rosse: il Napoli può tirare un sospiro di sollievo

Osimhen
Osimhen © Getty Images

De Laurentiis, dopo la vittoria contro la Juventus, in un’intervista a Dazn si è soffermato a lungo sulle regole inglesi che avrebbero vietato ad Ospina, Koulibaly e Osimhen la trasferta di Leicester. I tre sono passati per delle zone rosse nei dieci giorni precedenti al viaggio in Inghilterra. Ospina con la sua Colombia ha attraversato il Sudamerica, Koulibaly è stato in Congo con il suo Senegal così come Manè, ieri in campo in Leeds-Liverpool, e Osimhen a Capo Verde con la Nigeria, dove non sono stati Iheanacho e Ndidi perché in quell’isola vige obbligo di 14 giorni di quarantena per coloro che arrivano dal Regno Unito. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Leicester-Napoli, il Governo inglese modifica norma

Ora il governo inglese ha modificato la legge specificando che sono esenti dalle restrizioni i giocatori impegnati in competizioni d’alto livello che poi arrivano in Inghilterra per partecipare alle gare valide per le coppe europee. Il Napoli, quindi, a Leicester può mandare in campo Ospina, Osimhen e Koulibaly, così come tante altre squadre possono tirare un sospiro di sollievo.