Sampdoria-Inter, voti e tabellino primo tempo | Dimarco alla Messi, Caputo non punge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:19

Voti, pagelle e tabellino del primo tempo di Sampdoria-Inter, match del ‘Ferraris’ valevole per la terza giornata del campionato di Serie A

Sampdoria Inter Dimarco
Federico Dimarco ©Getty Images

L’Inter chiude in vantaggio per 2-1 il primo tempo del lunch match del ‘Ferraris’ contro la Sampdoria. Non basta ai blucerchiati il momentaneo e rocambolesco pareggio di Yoshida, che ha approfittato della goffa deviazione di Dzeko e dell’incertezza di capitan Handanovic. Al 17’ è la splendida punizione di Dimarco (alla prima da titolare in nerazzurro) a portare in vantaggio i campioni d’Italia, con la sfera che s’infila sotto il sette difeso da Audero. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Una volenterosa Sampdoria, con l’ex Candreva in evidenza, reagisce e grazie al giapponese ristabilisce le distanze, ma a ridosso dell’intervallo il blitz di Barella spacca la difesa di casa regalando a Lautaro Martinez la palla del nuovo vantaggio interista. Caputo non punge nell’attacco della Samp, Brozovic annebbiato in cambia di regia nella fila dell’undici di Inzaghi.

LEGGI ANCHE >>> Sampdoria-Inter, Inzaghi in conferenza | “Problema per Bastoni”

SAMPDORIA

Audero 5,5

Bereszynski 6

Yoshida 6,5

Colley 5

Augello 6

Candreva 6,5

Thorsby 6

Adrien Silva 5,5

Damsgaard 5

Caputo 5

Quagliarella 5,5

All. D’Aversa 6,5

INTER

Handanovic 5

Skriniar 6,5

De Vrij 6

Dimarco 7

Darmian 5,5

Barella 7

Brozovic 5,5

Calhanoglu 6

Perisic 5,5

Lautaro Martinez 7

Dzeko 5,5

All. Inzaghi 6,5

Arbitro Orsato 6

TABELLINO

SAMPDORIA-INTER 1-2
18′ Dimarco; 33′ Yoshida (S); 44′ Lautaro Martinez

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Caputo, Quagliarella. A disposizione: Falcone, Ravaglia, Murru, Depaoli, Dragusin, Ferrari, Chabot, Trimboli, Askildsen, Torregrossa, Verre, Cervo, Ihattaren. Allenatore: Roberto D’Aversa

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. A disposizione: Radu, Cordaz, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Dumfries, Vidal, Sensi, Gagliardini, Vecino, Correa. Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro:Orsato (sez. Schio)
VAR: Nasca
Ammoniti: Brozovic (I), Thorsby (S)
Espulsi:
Note: recupero 3′