Il “solo pensiero” avuto dalla Juventus dopo l’addio di Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:41

Federico Cherubini, responsabile dell’area calcio della Juventus, parla dell’addio di Cristiano Ronaldo e svela il pensiero dopo la richiesta del portoghese

“Abbiamo avuto un solo pensiero”. Federico Cherubini, responsabile dell’area calcio della Juventus, svela qual è stata la reazione del club bianconero alla richiesta di cessione di Cristiano Ronaldo. Il dirigente ne parla in un’intervista a ‘Tuttosport’ in edicola il 10 settembre e di cui il portale del quotidiano ne pubblica una breve anticipazione: “Quando Ronaldo ci ha detto che voleva andare via abbiamo avuto un solo pensiero. E non era: esce Cristiano dobbiamo sostituirlo. Era: esce Cristiano, dobbiamo anticipare il futuro”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Addio ad ogni costo: occasionissima per la Juventus

Cherubini si sofferma anche sull’arrivo di Kean: “Non è il sostituto di CR7 – spiega – , ma l’elemento di un piano per continuare a vincere, con un altro progetto”.