Scoppia il caso al rientro dalla Nazionale, Mancini furioso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Dopo aver perso diversi giocatori per l’ultimo impegno con la Nazionale, Mancini mette nel mirino uno degli assenti: le parole del Ct.

Mancini
Roberto Mancini © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Non ha risentito delle numerose assenze ieri sera l’Italia, che ha strapazzato per 5-0 la Lituania avvicinandosi molto alla qualificazione per i Mondiali in Qatar. Buone risposte ottenute dal tecnico Mancini dai giocatori scesi in campo, la ‘diaspora’ degli ultimi giorni di ritiro ha comunque lasciato qualche scoria con un giocatore in particolare finito nel mirino del Ct.

LEGGI ANCHE >>> Italia a tre punti dai Mondiali, come si qualifica per il Qatar

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Sensi
Stefano Sensi © Getty Images

Italia, caso Sensi: il commento di Mancini

Si tratta di Stefano Sensi, indisponibile per la sfida di ieri sera a Reggio Emilia per un fastidio al polpaccio ma che, al rientro in sede all’Inter, ha tenuto a rassicurare i suoi fan su Instagram con un post in vista della sfida di campionato con la Sampdoria: “Ragazzi, non è nulla”. Mancini non l’ha presa bene, anche perché altri giocatori, come Zaniolo, sono rimasti in gruppo, e nel post partita, intervistato da ‘Rai Sport’, ha spiegato: “Volevo far riposare Jorginho, ma ho dovuto chiedergli di giocare almeno un tempo. Sensi avrebbe dovuto scendere in campo al suo posto, ma non era in grado di giocare. Il post su Instagram? Non l’ho letto”.