Se ne vanno in nove per Italia-Lituania: “Fuga dalla Nazionale!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13

Da Immobile ad Insigne, passando per Chiesa e Sensi, sono nove i giocatori che salteranno Italia-Lituania di questa sera

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Gli ultimi, in ordine di tempo, a lasciare il ritiro della Nazionale italiana sono stati Federico Chiesa e Stefano Sensi, pronti a tornare a Torino e Milano per riprendere gli allenamenti con Juventus e Inter e cercare di recuperare dai rispettivi acciacchi fisici. In primis erano stati gli altri infortunati Meret, Immobile, Verratti e Pellegrini a tornare a casa (e Insigne per problemi personali), oggi si sono aggiunti i due sopracitati oltre a Nicolò Zaniolo ed Emerson Palmieri. Una vera e propria diaspora che priverà il commissario tecnico italiano, Roberto Mancini, di ben nove elementi per la sfida di questa sera contro la Lituania, valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar. E non tutti hanno preso bene questa situazione.

LEGGI ANCHE>>>Incubo Nazionali in Serie A | Tutti gli infortunati da Immobile a Bentancur

Questa fuga dalla Nazionale mi lascia un po’ perplesso, vorrei capire i motivi di ognuno degli assenti – le parole del giornalista Alessandro Vocalelli a ‘Radio Radio’ – A me, francamente, questo non piace molto. Dà l’immagine che i primi a snobbare questa partita siano quelli della Nazionale”. Sulla stessa questione è intervenuto anche il collega Tony Damascelli: “Queste non sono fughe, ma giustificazioni per avere il permesso di lasciare il ritiro dell’Italia. L’attaccamento alla Nazionale avviene solo quando ci sono partite importanti. Stasera batteremo la Lituania, vediamo come, considerando anche che l’Under 21 ieri ha avuto difficoltà col Montenegro. Abbiamo tutto per vincere questa partita, senza l’ansia di non conquistare l’accesso ai Mondiali“.