CMIT TV | Calciomercato Sampdoria, tensione per Caputo | “Questione di destino”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

L’affare Caputo al fotofinish del calciomercato commentato dal suo procuratore, chiamato a chiudere una trattativa dell’ultimo secondo

Ai microfoni di CMIT TV Gaetano Fedele, procuratore di Francesco Caputo, ha commentato l’affare che ha portato il suo assistito alla Sampdoria: un colpo al fotofinish per il presidente Massimo Ferrero, che perso Petagna ha dovuto buttarsi a capofitto sul mercato per trovare un attaccante da inserire nella rosa di D’Aversa. Un colpo che permette all’ex allenatore del Parma di schierare un tandem d’attacco che mette Caputo accanto a Quagliarella.

LEGGI ANCHE >>> Under 21, Italia-Lussemburgo 3-0 | Buona la prima per i nuovi azzurrini

Calciomercato Sassuolo, rinnovo Caputo | Comunicato UFFICIALE
Caputo © Getty Images

Sampdoria, tensione Caputo | “Questione di destino”

LOTTA SCUDETTO – “La lotta scudetto secondo me sarà molto particolare, non ci saranno più grandi differenze fra i club dove ci saranno anche degli outsider come Lazio e Napoli. Se avesse giocato Ronaldo in Juventus-Empoli sarebbe finita 3-1″.

CAPUTO – “E’ stato fatto tutto nell’ultima giornata dopo il ‘no’ di Petagna alla Sampdoria. Nel Sassuolo c’era un’abbondanza di attaccanti e si è fatta la scelta più giusta per tutti. Ciccio ha sposato un progetto importante con una grande società che aggiunge un attaccante di un certo livello in un reparto offensivo molto suggestivo. C’era una sorta di destino che poi ha portato Caputo a ritrovare Faggiano, colui che l’ha scoperto. E’ stato sul filo di lana, il contratto è arrivato alle 19.58 e 40 secondi”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, c’è anche la data: l’esubero si trasferisce in Russia

IL GIOCATORE – “C’è stata un po’ di tensione per la tempistica, però c’è grandissimo entusiasmo e vedere una maglia gloriosa come quella della Sampdoria addosso a Ciccio è una cosa che fa molto piacere”