CM.IT | La verità sul caso Gondo: ecco cosa rischia Lotito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:48

La Procura apre un fascicolo dopo le notizie emerse dal passaggio di Gondo, svincolato, dalla Lazio alla Salernitana. Lotito rischia

La Procura della Figc è pronta ad aprire un un fascicolo d’inchiesta su quello che è stato rapidamente ribattezzato come il caso Gondo. Il calciatore, come è noto, è stato svincolato dalla Lazio lo scorso 31 agosto, poche ore dopo si è accasato alla Salernitana. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, la Procura ha aperto un fascicolo anche sulla scorta delle indiscrezioni di stampa apparse immediatamente dopo l’addio di Gondo alla Lazio con relativa possibilità di accasarsi immediatamente alla Salernitana. La Procura deve valutare se ci sono gli estremi di accusare i club di aver lavorato in sinergia, visto il divieto imposto di qualsiasi tipo di relazione tra gli stessi dopo che il trust ha preso la gestione del club granata. Giusto ricordare che deve esser il trust a condurre la Salernitana lontana dall’orbita Claudio Lotito, con la cessione del club ancora del patron biancoceleste (dal punto di vista della mera proprietà) che dovrà esser effettuata entro il prossimo 31 dicembre. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Ecco perché Pjanic ha scelto un campionato minore

Lotito indagato
Claudio Lotito © Getty Images

Caso Gondo, Lotito rischia la squalifica

Un provvedimento potrebbe pesare molto sulle spalle di Claudio Lotito: il patron della Lazio è, al momento, sospeso dalle cariche federali.

LEGGI ANCHE >>> A Napoli senza tifosi: beffa in vista per la Juventus

Tra Lotito e la Federcalcio non c’è un particolare feeling in questo momento. Ma secondo quanto appreso da fonti vicine ai palazzi federali dimostrare che ci sia stato un link concreto nel passaggio di Gondo dalla Lazio alla Salernitana appare complesso.