“Ci è mancata”: Mancini ha già trovato il problema dell’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:09

Non va oltre il pari l’Italia di Roberto Mancini. Il tecnico degli azzurri ha commentato – a caldo – l’uno a uno contro la Bulgaria

Roberto Mancini Italia-Bulgaria
Roberto Mancini alla Rai

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Le parole del Ct dell’Italia, Roberto Mancini, al termine del match contro la Bulgaria: “Ci è mancato l’essere più precisi in zona goal. E’ una di quelle partite che puoi giocare 30 minuti in più e non la vinci – ammette il tecnico -. E’ questo il calcio, loro hanno fatto un contropiede…. Fisicamente stavamo bene. Gol in ripartenza? Potevamo fare fallo, anche se non eravamo messi male, è solo casualità. Domenica bisognerà vincere”.

LEGGI ANCHE >>> “Bonucci come Ronaldo”: la critica che nessuno si aspettava

In conferenza stampa Roberto Mancini ha così parlato: “Errore di Florenzi? E’ stato un infortunio, è inciampato… ma la squadra poi ha attaccato, creando azioni da gol. Vincendo contro la Svizzera metteremo le cose a posto. Chiesa? Penso sempre che possa fare di più per le qualità che ha ma ha fatto chiaramente bene”.

Testa a domenica – “Ora è importante recuperare le forze. Era normale essere un po’ in confusione quando attacchi e cerchi di segnare. E’ solo una casualità se non abbiamo fatto gol. Cambi? Vedremo come staranno i giocatori, ma bisognerà aspettare un paio di giorni per capire. Contro la Svizzera se avremo l’atteggiamento del secondo tempo, potremmo vincere la partita”.