Milan, parla Brahim Diaz: “Molto felice. Il 10 mi motiva, Pioli ha grandi meriti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Milan, Brahim Diaz torna in rossonero: le parole del giocatore spagnolo, nuovo numero 10 milanista

Aveva conquistato tutti soprattutto nel finale della scorsa stagione. Obiettivo del Milan era confermarlo in rosa e così è stato. Almeno per i prossimi due anni, Brahim Diaz continuerà a vestire la maglia del Milan. Il giocatore spagnolo, che ha ereditato la numero 10 lasciata libera da Hakan Calhanoglu, si è (ri)presentato ai microfoni di ‘Milan Tv’ per parlare della sua avventura. “Sono molto felice di essere qui. Lo scorso anno abbiamo fatto molto bene, darò il massimo per questi colori” ha esordito il malagueno. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Milan, nota UFFICIALE: diagnosticato un carcinoma alla gola a Gazidis

“Il 21 è un numero che mi piace, ma la verità è che il 10 è un numero troppo affascinante e importante. Soprattutto in un club come il Milan. So che è un numero che pesa, che è ricco di responsabilità, ma so quanto posso dare per questo club. Indossarlo mi motiva e mi ispira ancora di più” ha sottolineato il giocatore. Sulla scorsa stagione e la prossima: “L’anno scorso abbiamo fatto molto bene, è stato importante per me capire quanto sia importante il Milan. Spero che quest’anno possa essere ancora migliore. Siamo preparati per dare il massimo e raggiungere grandi traguardi”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Su Pioli: “A lui dobbiamo i risultati della passata stagione. Ha plasmato un gruppo con ragazzi giovani e giocatori d’esperienza. I giovani stanno crescendo sempre più. A me ha insegnato molto e credo che sotto la sua guida abbiamo costruito una squadra stabile, ora è importante crescere e con lui sono certo che lo faremo. Ancelotti? Abbiamo parlato del Milan, ha il cuore rossonero e tiene molto a questo club”. Sui tifosi: “Spero di rivederli presto allo stadio. Sono stati incredibili per tutta la scorsa stagione. Daremo tutto per loro”.