Euro 2020, Italia-Svizzera | Formazioni, guida tv e calciomercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:19

Italia-Svizzera, stasera, in campo per il secondo impegno azzurro a Euro 2020: le ultime su formazioni, diretta tv e notizie di calciomercato

 

Stadio Olimpico di Roma, atto secondo per l’Italia. Dopo la convincente vittoria, venerdì scorso, all’esordio nel girone A di Euro 2020 contro la Turchia, gli azzurri di Roberto Mancini sfidano la Svizzera, che sarà avversaria anche in autunno nel girone di qualificazione ai Mondiali 2022. In palio tre punti fondamentali: per la nostra Nazionale, la vittoria significherebbe già il pass per gli ottavi di finale, e, se nel pomeriggio il Galles non dovesse battere la Turchia, addirittura la certezza del primo posto nel girone. Gli elvetici di Petkovic sono però formazione solida da non sottovalutare, bloccati sì sul pareggio nel proprio match inaugurale con il Galles ma autori di una buona prestazione e frenati solo dagli errori sotto porta.  Il punto su Italia-Svizzera, con le probabili formazioni di Mancini e Petkovic, le informazioni sulla diretta tv e le ultime notizie di calciomercato.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020 | Italia-Svizzera, Mancini: “Ho un solo dubbio. Verratti? Vediamo”

Italia-Svizzera Mancini
Roberto Mancini © Getty Images

Italia-Svizzera, le probabili formazioni di Mancini e Petkovic

Entrambe le formazioni vanno verso una conferma sostanziale del primo undici schierato in questo torneo. Un solo cambio, obbligato, per l’Italia, con Florenzi indisponibile per il problema al polpaccio. Di Lorenzo appare in vantaggio su Toloi per completare la linea difensiva a quattro formata da Bonucci, Chiellini e Spinazzola davanti a Donnarumma. A centrocampo, si va ancora con Barella e Locatelli ai lati di Jorginho, Verratti migliora ma sarà difficile vederlo in campo dal primo minuto. Davanti, Berardi ha recuperato dal leggero fastidio accusato con la Turchia e sarà al fianco di Immobile e Insigne. La Svizzera, dal canto suo, ripropone il 3-4-1-2 con Shaqiri alle spalle del duo Seferovic-Embolo.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. Ct: Mancini.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Schar, Akanji; Mbabu, Freuler, Xhaka, Rodriguez; Shaqiri; Seferovic, Embolo. Ct: Petkovic

LEGGI ANCHE >>> Italia, Bonucci: “Il fuoriclasse di questa Nazionale è il gruppo. Contro la Svizzera…”

Italia-Svizzera, diretta tv e streaming: dove vederla

La gara sarà trasmessa in chiaro su Rai Uno e a pagamento su Sky Sport Uno. Fischio d’inizio alle ore 21, con trasmissione anche sui rispettivi canali HD. Sarà anche possibile usufruire dello streaming gratuito tramite l’app Rai Play, disponibile per pc, smartphone e tablet, o di quello a pagamento associato alla tv satellitare, per gli stessi supporti, tramite Sky Go.

Italia-Svizzera Locatelli
Manuel Locatelli © Getty Images

Italia-Svizzera, osservati speciali di calciomercato: da Locatelli a Belotti e Xhaka, ma non solo

Gara decisamente interessante in ottica calciomercato, con diversi osservati speciali sul prato dell’Olimpico. Locatelli è sempre nel mirino della Juventus, che prepara l’affare con il Sassuolo includendo Dragusin. Il centrocampista azzurro vuole confermare la sua crescita sul grande palcoscenico internazionale, ma sembra destinato a prescindere al grande salto verso i bianconeri. Di fronte, si troverà Granit Xhaka, al cui inseguimento, ormai in dirittura d’arrivo, c’è la Roma. Manca poco perché lo svizzero approdi in giallorosso alle dipendenze di Mourinho e avrà stasera una prima possibilità di farsi conoscere dal suo futuro pubblico. A proposito di Roma, i giallorossi pensano sempre a Belotti, in uscita dal Torino ma nel mirino anche del Milan. Rossoneri per ora impegnati però nel dossier Giroud e che dunque potrebbero lasciare maggior spazio di manovra ai capitolini. Questione di giorni, forse di ore, per Donnarumma al Psg, con un’intesa tra le parti ormai trovata. Occhio anche a cosa succede nelle fila delle ‘riserve’ azzurre: l’Inter accelera con decisione con il Sassuolo per Raspadori, che sarebbe stato già bloccato.