Euro 2020, Olanda-Ucraina 3-2: rimonta della banda di Sheva, ma decide Dumfries

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:52

Euro 2020, Olanda-Ucraina 3-2: gran partita ad Amsterdam, la squadra di De Boer prevale nel finale

 

Partita splendida ad Amsterdam tra Olanda e Ucraina, gli Orange di De Boer vincono per 3-2 una sfida tiratissima. Uno-due in avvio di ripresa siglato da Wijnaldum e Weghorst, Yarmolenko e Yaremchuk trovano un pari a quel punto insperato, ma il gol decisivo è di Dumfries. La squadra di Shevchenko esce comunque a testa altissima e si candida come outsider degli Europei.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Ritmi spaventosi da subito, nei primissimi minuti tre palle gol per l’Olanda ma è molto attento il portiere ucraino Bushchan. Ucraina che replica con ottimo palleggio, ma rendendosi pericolosa solo in maniera potenziale, faticando a concludere al momento decisivo. L’unica vera palla gol è per Yarmolenko, fermato da Stekelenburg. C’è ancora molto lavoro per Bushchan, che deve salvarsi ancora su Wijnaldum e Weghorst. Proprio loro due, in avvio di secondo tempo (52′ e 59′), segnano sfruttando due respinte imprecise della difesa ospite. Olanda che sembra andare sul velluto, ma nel momento più difficile reagisce l’Ucraina: Yarmolenko segna con un gran sinistro a giro (75′), Yaremchuk impatta di testa (79′). Finale caotico, in cui la spunta l’Olanda, con Dumfries che sul secondo palo va a schiacciare di testa all’angolino (85′). Olanda che aggancia l’Austria in vetta al girone C, ma se la squadra di Shevchenko è questa, è tutto apertissimo.

OLANDA-UCRAINA 3-2 – 52′ Wijnaldum (O), 59′ Weghorst (O), 75′ Yarmolenko (U), 79′ Yaremchuk (U), 85′ Dumfries (O)

CLASSIFICA GIRONE C: Olanda e Austria 3 Ucraina e Macedonia del Nord 0