Danimarca-Finlandia, il medico: “Eriksen si è aggrappato alla vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Il medico della Danimarca che ha soccorso Christian Eriksen ha raccontato i momenti concitati subito dopo il malore

Il malore di Christian Eriksen ha sconvolto il mondo del calcio. Il trequartista danese si è sentito male alla fine del primo tempo di Danimarca-Finlandia. A raccontare quei momenti concitati e carichi di ansia è Morten Boesen, medico della Nazionale danese che ha portato i soccorsi al calciatore in campo: “Ci hanno chiamato quando Eriksen è caduto a terra. Quando siamo entrati in campo, il calciatore respirava e c’era battito”.

La situazione però è precipitata nel giro di pochi secondi: “All’improvviso non abbiamo più sentito il battito e abbiamo iniziato le manovre per tenerlo in vita. Fortunatamente Chris si è aggrappato alla vita”.