Calciomercato Inter, game over Hakimi | Accordo col sostituto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:38
Calciomercato Inter, non solo Hakimi: PSG pronto a riprendere Aurier
Hakimi © Getty Images

Potrebbe essere arrivata alle battute conclusive, dopo quattro stagioni, l’avventura di Serge Aurier al Tottenham. Pronto il PSG

Il mercato dell‘Inter risente inevitabilmente delle prossime scelte legate ad Achraf Hakimi, esterno destro marocchino che tra i big al momento appare quello con maggiore mercato. Il laterale ex Real Madrid piace infatti soprattutto al Paris Saint Germain, che aveva anche formulato una prima offerta da 60 milioni, non ritenuti sufficienti per l’addio. Intanto il club transalpino, che ha necessità di rifondare la corsia di destra, sta concentrando i propri sforzi anche un un altro terzino di ruolo per non restare a bocca asciutta. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Lautaro in bilico | Scelto il nuovo attaccante

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Inter, affare Kostic: ecco la situazione

Calciomercato Inter, il PSG si rinforza a destra: mirino su Aurier

Calciomercato Inter, non solo Hakimi: PSG pronto a riprendere Aurier
Serge Aurier © Getty Images

Stando a quanto sottolineato da ‘Football Insider’ il PSG avrebbe accelerato fortemente per un ritorno di Serge Aurier, terzino ivoriano del Tottenham reduce da quattro annate a Londra. Il 28enne laterale è in trattative per trasferirsi al club francese e riunirsi con l’ex tecnico degli ‘Spurs’ Mauricio Pochettino. Secondo la fonte britannica il PSG soddisferà le condizioni di vendita stabilite portando a termine un accordo per riportarlo a Parigi.

Pare inoltre che lo stesso calciatore abbia già concordato un’intesa quadriennale con il Paris, con tutte le parti in causa che a questo punto attendono una chiusura totale dell’accordo. Proprio Aurier dopotutto nei giorni scorsi aveva anticipato la chiusura del suo ciclo al Tottenham. Così facendo il PSG andrebbe a rinforzare la corsia a prescindere da Hakimi per il quale si fa intensa anche la pericolosa concorrenza dei connazionali del Chelsea.