Calciomercato Torino, si lavora al dopo Belotti | Spunta un azzurro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
Calciomercato Torino Belotti Petagna
Andrea Belotti © Getty Images

In casa Torino si lavora per il dopo Belotti: in attesa di conoscere il futuro dell’azzurro, i granata puntano un attaccante del Napoli



Fino alla conclusione di Euro 2020, il futuro di Andrea Belotti e del Torino, dipendente quest’anno come non mai dei gol dell’attaccante azzurro, sarà un’enorme incognita. Il capitano granata ora è ovviamente concentrato sulla spedizione europea e sul fronte calciomercato sta lasciando fare ai suoi agenti. A lavorare, però, è la dirigenza del club di Urbano Cairo, che in caso di partenza di uno dei suoi giocatori migliori, vuole trovare una punta all’altezza del compito per garantire al nuovo tecnico, Ivan Juric, di esprimersi al meglio. Sono tanti i nomi passati al vaglio, ma ora ce n’è uno che balza in pole position. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Napoli, addio Insigne? | Confermata l’anticipazione di CM.IT

Calciomercato Torino, Petagna in pole per il dopo Belotti | Ma non è solo

juventus napoli convocati
Andrea Petagna © Getty Images

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di ‘Tuttosport’, uno dei nomi più caldi per il dopo Belotti al Torino è proprio quello di Andrea Petagna, che quest’anno al Napoli non ha trovato lo spazio che avrebbe desiderato. Superato nelle gerarchie da Victor Osimhen, l’ex Atalanta e Spal è quasi subentrato a partita in corso, e ha perso anche la Nazionale, primo pensiero invece del capitano granata.

LEGGI ANCHE >>>> Milan, rivelazione di Gazidis sui colpi di mercato | Poi saluta Donnarumma

Ma l’azzurro (nel senso di partenopeo, in questo caso) non è l’unico attenzionato dal direttore sportivo Vagnati, che sta passando al setaccio una lista di punte in giro per la Serie A. Rientrano, infatti, anche Christian Kouame della Fiorentina e Kevin Lasagna in questi nomi. L’attaccante 28enne, in prestito dall’Udinese al Verona, dovrà essere riscattato obbligatoriamente l’estate prossima dagli scaligeri per 8,5 milioni di euro, ma il Toro potrebbe intromettersi prima e inserire Simone Zaza nella trattativa.

Per quanto riguarda l’ex Juventus, la volontà è quella di fare cassa, e Sinisa Mihajlovic con il suo Bologna potrebbero essere una valida alternativa per il quasi trentenne. E c’è anche il Verona, che dovrebbe sostituire uno spento Nikola Kalinic.