Calciomercato Bologna, Mihajlovic: “Avrei accettato Juve e Inter. Non ho preso tempo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
Bologna, Mihajlovic su futuro a Juventus e Inter
Sinisa Mihajlovic ©Getty Images

Sinisa Mihajlovic ha rilasciato una lunga intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’, soffermandosi anche su Juventus e Inter 

Ancora una stagione solida per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, arrivato alla salvezza con anticipo e senza particolari patemi. Tante le voci dopo la fine del campionato in merito al futuro del tecnico serbo che in una lunga intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ ha però precisato: “Alt, chiariamo subito. Io non ho preso alcun tempo e non ho trattato con altri club. Come ha spiegato anche l’ad Fenucci, a fine campionato la società mi ha proposto di vederci il 1 giugno per parlare della prossima stagione, lasciando a tutti una settimana libera per scaricare tensioni e tossine accumulate durante la stagione. Per me ci saremmo potuti vedere anche prima: la mia permanenza o meno a Bologna non dipendeva da altri club”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, mollato Ronaldo: tutto su Sancho

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, intreccio con la Roma | Si sblocca Donnarumma

Mihajlovic ha poi evidenziato come non avrebbe rifiutato eventuali chiamate da Juventus o Inter: “No, non sono ipocrita. Avrei ascoltato e pure accettato. Come è normale che sia e se qualche allenatore al posto mio dice il contrario vi prende per il c…. Ma non ho mai preso tempo per aspettare proposte. Il Bologna, per tutto quello che rappresenta per me, non sarà mai nella mia testa un piano B. Come non lo è stata nessuna società in cui ho lavorato. Se non sto più bene in un posto, non sento le giuste motivazioni o non percepisco ambizioni simili alle mie, me ne vado e sto a casa. Senza bisogno di avere un altro club”.