Spezia-Roma, Fonseca: “Qui ho imparato tanto. Concentrati sull’Europa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32
Roma, l'eredità di Fonseca a Mourinho | 139 gol subiti in due anni
Paulo Fonseca © Getty Images

Fonseca è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match Spezia-Roma: di seguito le parole del tecnico portoghese

La Roma si appresta ad affrontare il match contro lo Spezia, che chiuderà la stagione dei giallorossi. Sarà anche l’ultima partita per Fonseca sulla panchina dei capitolini, in attesa dell’arrivo di Mourinho. Il tecnico portoghese è intervenuto, come di consueto, in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro con i liguri. DI seguito le sue parole: “Siamo motivati? Sì, ci siamo allenati bene in questa settimana. I giocatori sono carichi, penso che tutti abbiamo la consapevolezza che vincere è importante e lo è arrivare in Europa l’anno prossimo. Siamo concentrati”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

FASCIA TOLTA A DZEKO: “Non ha influenzato nulla. In ogni squadra si creano queste situazioni, abbiamo avuto il rapporto tale da chiudere questa questione. L’ultima partita di Dzeko lo ha dimostrato”.

PEDRO: “Se mi ha deluso? Ha iniziato bene la stagione, poi ha avuto qualche problema fisico ed è stato difficile tornare nella giusta condizione. Nelle ultime partite, però, sta tornando”.

LEGGI ANCHE>>> Roma, Zaniolo attende l’ok definitivo: domani visita in Austria

MOMENTO MIGLIORE IN DUE ANNI: “È difficile individuarlo, forse la cosa più bella che si è creata è stata il rapporto con le persone e con i tifosi, relazioni di grande rispetto. I risultati sono importanti, ma anche questi rapporti lo sono”.

IN COSA HA MIGLIORATO LA ROMA DAL SUO ARRIVO? “L’equilibrio, la voglia di vincere indipendentemente da ciò che è successo la partita prima”.

ESPERIENZA ALLA ROMA: “Per me è stato un grande orgoglio allenare qui, ho imparato tanto”.

LA DOTE MIGLIORE DI DARBOE: “Il coraggio”.

Emanuele Tavano