Calciomercato Juventus, Lippi avvisa Agnelli: “Bisogna rinnovare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:13

Marcello Lippi è tornato a parlare della Juventus, l’ex CT ha consigliato Agnelli: “Non si può sempre vincere, ma serve rinnovare”

È iniziato il weekend in cui la Juventus si gioca una grossa fetta del proprio futuro, l’ultima partita di campionato: vietato sbagliare. I bianconeri devono necessariamente vincere per sperare di garantirsi un posto nella prossima Champions League, ma per raggiungerlo sarà necessario un passo falso di una tra Milan Napoli. Oggi, poi, è giornata di anniversari europei per la ‘Vecchia Signora’: il 22 maggio del 1996 la Juventus ha sollevato la sua ultima Coppa dalle grandi orecchie. L’allenatore di quella squadra, Marcello Lippi, è tornato a parlare di quella finale vinta con l’Ajax e di quello che servirebbe ora per rilanciare i bianconeri. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Calciomercato Juventus, Lippi: “Non si può sempre vincere, ma serve rinnovare”

Calciomercato Juventus, UFFICIALE | Douglas Costa in prestito al Gremio
Agnelli e John Elkann ©️Getty Images

Sulle colonne della ‘Gazzetta dello Sport’, Marcello Lippi ha celebrato l’anniversario della Champions League vinta nel 1996 con la Juventus con un’intervista. Il CT della Nazionale campione del mondo ha rivelato quale è stata la molla che ha fatto scattare quella mitica squadra: “Fin dai primi allenamenti riportai la massima aggressività e organizzai tantissime esercitazioni ‘perdo palla, attacco palla’. Poi furono determinati le caratteristiche degli attaccanti”. Un altro aspetto su cui si è focalizzato Lippi è stata la batteria dei rigori, grazie ai quali ha vinto sia la Coppa dei Campioni che il Mondiale con l’Italia. L’ex CT ha rivelato che, secondo lui, i primi rigori possono indirizzare il risultato finale e che esiste una correlazione tra lo stato d’animo dei calciatori e la percentuale di realizzazione.

LEGGI ANCHE >>>ESCLUSIVO | Giorni caldi per Allegri: visita dell’agente a Madrid

Infine, Marcello Lippi non si è sottratto dal consigliare la Juventus su cosa fare questa estate. La stagione non è stata all’altezza delle aspettative, nonostante i due trofei messi in bacheca, e Andrea Pirlo potrebbe non essere confermato in panchina. Il tecnico toscano ha espresso il proprio parere riguardo alle strategie che dovrebbe adottare Andrea Agnelli nelle prossime settimane: “Non si può sempre vincere, ma serve rinnovare per restare competitivi. In questo modo i tifosi possono sempre sognare di vincere”.