PAGELLE E TABELLINO MILAN-CAGLIARI 0-0: Donnarumma e Godin super! Calhanoglu bocciato!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46

Pagelle e tabellino del primo tempo di Milan-Cagliari, match valido per la trentasettesima giornata di Serie A

Il Milan non riesce a centrare la vittoria, che valeva la Champions League. I trequartisti stasera sono bocciati. E’ super Donnarumma in due circostanza. Tra i sardi benissimo Godin  e Nandez

Ecco i voti:

 

MILAN

Donnarumma 7 – Bravo nelle uscite, poi non si fa sorprendere da Pavoletti. Su Godin, invece, è strepitoso.

Calabria 6 – Preciso in fase difensiva. Ci prova calciando da fuori ma senza fortuna. Pioli lo sostituisce dopo il giallo. Dal 62′ Dalot 6,5 – Bravo dietro ma anche quando è chiamato a spingersi in avanti.

Kjaer 6,5 – Sempre puntuale negli anticipi. Si perde Pavoletti in un’occasione ma Donnarumma è attento. Un paio di interventi super gli fanno alzare il voto.

Tomori 6,5 – Ha clienti complicati ma tiene fino alla fine. Prova anche ad uscire palla al piede.

Hernandez 5 – Fatica ad accendere il turbo con un cliente scomodo come Nandez.

Bennacer 5,5 – Prova a far girare la squadra come sa fare. La manovra del Milan, però, è spesso lenta. Nel secondo tempo sembra aver finito la benzina. Dal 63′ Meite 5,5 – Non riesce a dare l’apporto dato nelle ultime gare.

Kessie 6 – Solito leader del centrocampo ma la sua grinta stasera non basta.

Saelemaekers 5,5 – Si mette in mostra con un tiro centrale che impegna Cragno. Diverse sbavature spingono Pioli a cambiarlo. Dal 45 Leao 6 – Il suo ingresso è certamente positivo. Punta spesso l’uomo con successo.

Díaz 5 – Non è il calciatore ammirato nelle ultime sfide. Fatica a trovare la posizione. Ha un solo guizzo nel finale di primo tempo e nulla più. Dal 56′ Castillejo 6 – Entra bene in campo, provandoci fino alla fine. Ci mette grinta, più di tanti alti suoi compagni.

Calhanoglu 4,5 – Tante giocate sbagliate per il turco, che non riesce ad incidere mai. Dal 90′ Mandzukic s.v.

Rebic 5 – Lotta come al solito ma mostra i suoi limiti da centravanti. Mai davvero incisivo

All. Pioli 5 – Al suo Milan è mancato il fuoco dentro. La paura e il nervosismo hanno bloccato i rossoneri.

CAGLIARI

Cragno 6,5 – Dice no a Saelemaekers, poi non è chiamato ad alcun intervento decisivo.

Ceppitelli 6,5 – Partita attenta del centrale dei sardi. Soffre un po’ l’ingresso di Leao ma se la cava. Dal 86′ Asamoah s.v.

Godín 7 – E’ lui a guidare la difesa che regge contro il Milan. Va vicinissimo al gol ma Donnarumma si supera.

Carboni 6 – Buona prova del difensore sardo, messo in difficoltà in una sola circostanza da Brahim Diaz.  Dal 88′ Rugani s.v.

Nandez 7 – Intraprendente come nessuno. Il duello con Theo è avvincente. Appare evidente che sia di un altro livello rispetto al gruppo.

Deiola 6 – E’ bravo soprattutto a dare una mano alla difesa. Dal 86′ Klavan s.v.

Marin 6,5 – Qualità a servizio della squadra. Dai suoi piazzati nasce sempre qualcosa di buono.

Nainggolan 5,5 – Sbaglia parecchi passaggi. Non sembra concentrato come il resto della squadra.

Lykogiannis 6,5 – Corre bene sulla fascia sinistra, soprattutto nel primo tempo. Non è mai messo in difficoltà dal Milan.

Joao Pedro 6 – Si mette a servizio della squadra con la sua qualità. Non ha occasioni importanti ma la sua prova non può che essere positiva.

Pavoletti 5,5 – Lotta su ogni pallone ma ha una grandissima possibilità di testa con la quale però colpisce Donnarumma.  Dal 78′ Cerri s.v.

All. Semplici 6,5 – Dopo la salvezza se la gioca a San Siro. La sua squadra è perfetta in difesa e sfiora il colpaccio ma Donnarumma gli nega la gioia della vittoria

Massa 6 – Partita che scorre via senza particolari difficoltà.

TABELLINO
MILAN-CAGLIARI 0-0

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Tomori, Hernández; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Díaz, Çalhanoğlu; Rebić. A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Dalot, Kalulu, Romagnoli; Castillejo, Hauge, Krunić, Meïte, Tonali; Leão, Maldini, Mandžukić. All.: Pioli.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Carboni, Ceppitelli, Godín; Nández, Deiola, Marin; Nainggolan, Lykogiannis; João Pedro, Pavoletti. A disp.: Aresti, Vicario; Asamoah, Klavan, Rugani, Tripaldelli, Zappa; Duncan, Tramoni; Cerri, Simeone, Sottil. All.: Semplici

GOL:
Arbitro: Massa di Imperia
AMMONITI: 33′ Kjaer (M), 40′ Marin (C), 44′ Carboni (C), 58′ Calabria (M)
ESPULSI: