Calciomercato, clamoroso intreccio Juve-Real | Fuori uno!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49
Calciomercato Juventus, affare fatto |
Agnelli, Cherubini e Paratici ©️ Getty Images

L’Eintracht Francoforte vuole affidare la panchina a Raul, di cui si parla anche per la possibile successione di Zidane al Real Madrid

Sono giorni e settimane cruciali per il valzer delle panchine in Serie A e non solo. Ormai alle porte del calciomercato estivo, infatti, i club sono prima chiamati a scegliere la guida tecnica per programmare la nuova stagione. Tra le panchine in bilico spiccano quelle di Andrea Pirlo e Zinedine Zidane. Il primo è reduce da una stagione piuttosto deludente e ben al di sotto le aspettative alla prima esperienza da allenatore, mentre il tecnico francese rischia di chiudere la stagione senza trofei e potrebbe nuovamente lasciare i ‘Blancos’. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> UEFA, UFFICIALE: ecco le sanzioni per Inter e Milan | La Juve trema

Calciomercato, clamoroso intreccio Juve-Real | Fuori uno!
Zidane © Getty Images

Calciomercato Juventus, Raul verso la Bundesliga | Intreccio con Zidane e Allegri! Tutti i dettagli

[yotuwp type=”videos” id=”Bo57oMsuleA”]

Destini, quelli dei due allenatori, incrociati anche con Massimiliano Allegri, che è accostato ad entrambe le panchine. Ma non solo. Nell’intreccio tra Juventus e Real Madrid rientra infatti anche Raul. La leggenda dei ‘Blancos’ sta facendo bene con il Castilla ed è stato segnalato come il candidato preferito di parte della dirigenza madrilena per la successione di Zidane che, dal canto suo, potrebbe invece finire proprio in bianconero. Tuttavia, secondo quanto riportato in Germania da ‘SPOX’ e ‘Goal’, l’emergente allenatore della seconda squadra del Real sarebbe il prescelto dell’Eintracht Francoforte. Il club tedesco vuole puntare su Raul per la prossima stagione e avrebbe già contattato l’ex attaccante. Un affare a sorpresa che potrebbe riguardare anche la Juventus nell’intreccio di panchine con il Real Madrid, con Zidane che si libererebbe dell’ingombrante ombra dell’emergente tecnico spagnolo. Staremo a vedere.