Serie A, Milan-Benevento 2-0: Calhanoglu e Hernandez inguaiano Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44
Theo Hernandez
Theo Hernandez © Getty Images

Milan-Benevento vede i rossoneri imporsi per 2-0 con le reti di Calhanoglu e Theo Hernandez: Inzaghi sempre più in bilico

Il Milan batte il Benevento e ritrova momentaneamente il secondo posto in classifica: i rossoneri si impongono per 2-0 con le reti di Calhanoglu e Theo Hernandez e mettono nei guai l’ex Filippo Inzaghi, ormai in piena bagarre per non retrocedere. La gara si mette subito bene per i padroni di casa: dopo solo sei minuti Calhanoglu finalizza al meglio una bella azione corale e dà il vantaggio al Milan. Il Benevento prova a reagire ma tocca a Montipò in più di un’occasione tenere in piedi la squadra sannita. Prima dell’intervallo proteste di Inzaghi per un fallo di Bennacer, già ammonito, non sanzionato con il secondo giallo dal direttore di gara.

Calhanoglu
Calhanoglu © Getty Images

Nella ripresa le squadre si affrontano a viso aperto: il Benevento prova a riprendere il match, ma è ancora una volta Montipò ad evitare in due occasione il raddoppio di Ibrahimovic. Il portiere si oppone anche al terzo tentativo dello svedese, ma la sua ribattuta finisce sui piedi di Theo Hernandez che non sbaglia. Il 2-0 chiude di fatto il match: il Benevento perde e vede lo spettro retrocessione più vicino. Vince il Milan che la prossima settimana sfiderà la Juventus in quello che è un vero e proprio spareggio Champions.

MILAN-BENEVENTO 2-0: 6′ Calhanoglu (M), 60′ Theo Hernandez (M)

CLASSIFICA SERIE A: Inter** 82 punti; Milan** 69; Atalanta 68; Napoli e Juventus 66; Lazio* 62; Roma 55; Sassuolo 52; Sampdoria e Verona** 42; Udinese 39; Bologna 38; genoa 36; Fiorentina 34; Spezia** 34; Torino*, Cagliari e Benevento** 31; Parma 20; Crotone** 18

*una partita in meno
** una partita in più