Calciomercato Inter, Zhang e Marotta nei ‘guai’ | No all’addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:04
Marotta e Zhang
Marotta e Zhang © Getty Images

Inter, Suning vuole ridurre il monte stipendi e ringiovanire la rosa di Conte. In uscita c’è anche Arturo Vidal, legato da un contratto in scadenza a giugno 2022

Nei piani di Steven Zhang, tornato due giorni fa a Milano, e quindi di Suning c’è l’abbattimento dei costi – alias del monte ingaggi – e il ringiovanimento della rosa. In tal senso si è tornati a parlare dell’addio all’Inter di Arturo Vidal, ancora ai box dopo l’intervento al menisco e protagonista fin qui di una stagione a dir poco deludente. Lo ha voluto in nerazzurro, a tutti i costi, Antonio Conte

LEGGI ANCHE >>> Inter, Zhang è alla Pinetina | Le novità e i programmi per le prossime ore



Per il club di viale della Liberazione, però, non sarà semplice disfarsi del centrocampista cileno. Stando a ‘La Provence’, infatti, va registrato il no dell’ex Barcellona al Marsiglia, fino ad oggi la maggiore indiziata all’acquisizione del suo cartellino. Secondo il quotidiano francese molto vicino all’OM, il classe ’87 ha respinto le avances della società transalpina perché la stessa non in grado di garantirgli l’ingaggio che attualmente percepisce a Milano – ovvero circa 6-6,5 milioni di euro netti – e perché l’anno prossimo la formazione di Sampaoli (suo ex Ct, a cui è molto legato) non disputerà la Champions League. A quanto pare Vidal, come dichiarato qualche mese fa dal suo agente, intende proseguire l’avventura all’Inter per provare a riscattare questa, la prima, che è stata ‘fallimentare’. Insomma, un bel ‘guaio’ per Zhang…