Da Kean a Ronaldo e Lukaku | Psg-Manchester City tra ritorni e partenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24
Calciomercato Juventus e Inter, da Ronaldo a Lukaku: focus su Psg-City
Kean, Ronaldo e Lukaku ©️Getty Images

Stasera la supersfida Psg-Manchester City valevole per l’andata delle semifinali di Champions. Incrocio in chiave calciomercato con protagoniste due super squadre che in estate potrebbero regalare ma anche portare via dei big alle nostre italiane

Dopo Real Madrid-Chelsea, terminata con il punteggio di 1-1 senz’altro favorevole ai londinesi in vista del ritorno, stasera andrà in scena l’altro grande match d’andata delle semifinali di Champions. Psg-Manchester City, una sorta di finale anticipata ma anche di infuocato derby tra Qatar ed Emirati Arabi. Sarà il primo di due duelli tra i ‘giochisti’ Pochettino e Guardiola, anche se il primo contro il Bayern le sue fortune l’ha avute dalle giocate dei singoli, dei campioni che nella formazione parigina abbondano. Più collettivo sicuramente il team inglese, che sta stravincendo la Premier. Entrambe potrebbero però entrare a piè pari nel prossimo mercato delle nostre big, in particolare di quello di Juventus e Inter. Il focus di Calciomercato.it di oggi è proprio su questo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Juventus-Milan decisiva per Donnarumma | La scelta del portiere

Psg-Manchester City, le scelte di Pochettino e Guardiola ©️Getty Images

Il Paris Saint-Germain dovrebbe schierarsi con il consueto 4-2-3-1, con Gueye e Paredes a metà campo e il tridente Di Maria-Verratti-Neymar alle spalle di Mbappe. Dubbio Marquinhos: il brasiliano non sta bene ma alla fine potrebbe stringere i denti e scendere in campo dall’inizio. Nella linea a quattro, sull’out destro, previsto l’impiego di Florenzi.  Sponda Manchester City, Guardiola dovrebbe schierarsi a specchio: l’ex Inter e Juventus Cancelo sulla corsia di destra, Rodri e Gundogan al centro della mediana, De Bruyne-Foden-Mahrez dietro il ‘falso nueve’ Bernardo Silva. Arbitrerà il tedesco Brych.

PROBABILI FORMAZIONI PSG-MANCHESTER CITY

PSG (4-2-3-1): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes; Di María, Verratti, Neymar; Mbappé. All: Pochettino

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, Cancelo; Rodri, Gündogan; Mahrez, De Bruyne, Foden; Bernardo Silva. All: Guardiola

ARBITRO: Brych (GER)

Calciomercato Juventus e Inter, da Florenzi a Ronaldo e Lukaku: i possibili affari con Psg e Manchester City

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Paris Saint-Germain e Manchester City potrebbero essere le protagoniste del calciomercato estivo delle big nostrane, in particolare di quello di Juventus e Inter. Un do ut des che può aiutare i bilanci ma anche far ‘infuriare’ i tifosi bianconeri e i tifosi nerazzurri. Inevitabile partire da Cristiano Ronaldo che, come vi ha svelato Calciomercato.it, vuole andare via da Torino. Il suo ‘sogno’ è di tornare al Real Madrid, ma le ‘Merengues’ hanno il mirino puntato altrove, precisamente sul sopracitato Mbappe e il ‘fenomeno’ norvegese Haaland. Il piano di fuga alternativo di CR7 è rappresentato, oltre che dall’ex Manchester United, proprio dal PSG. Il fuoriclasse portoghese sarebbe a sua volta l’alternativa a Leo Messi, il quale alla fine potrebbe rinnovare con il Barcellona. Alla Juventus, che deve incassare perlomeno una trentina di milioni onde evitare una minusvalenza, non dispiacerebbe uno scambio con Mauro Icardi, stasera in panchina. A noi però risulta che l’ex capitano dell’Inter voglia proseguire la sua avventura a Parigi. La permanenza del bomber di Rosario alla corte di Pochettino potrebbe tuttavia spingere Kean, ora in prestito dall’Everton, alla porta e alzare ulteriormente le percentuali di un suo ritorno alla Juventus. Restando in casa Psg, sarebbe al momento incerto il riscatto di Florenzi (fissato a 9 milioni) nonostante l’italiano abbia dato fin qui un onesto contributo alla causa. Valutazioni in corso, con il classe ’91 che potrebbe venir rimpiazzato da quell’Hector Bellerin in uscita dall’Arsenal e stimato anche da Paratici e soci.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Inter e Milan lontani: trattativa col Manchester City

Lukaku e Bastoni ©Getty Images

Per Florenzi, che non rientra nei piani futuri della Roma proprietaria del suo cartellino, si parla tanto di approdo all’Inter per espresso desiderio di Antonio Conte, suo estimatore fin dai tempi della Nazionale. Il tecnico salentino, la cui continuità ad Appiano non è certa, deve però ‘temere’ l’addio di Lukaku sia perché potrebbe esser necessaria la vendita di un titolarissimo per mettere un po’ in ordine il (disastrato) bilancio – più che il prestito di Bain Capital, la speranza in senso contrario per l’Inter si chiama Piero Ausilio – sia perché in Inghilterra insistono sul fatto che il City possa riprovarci in maniera più decisa in estate. Guardiola riterrebbe il belga il sostituto ideale del partente Aguero, tanto che alcuni media britannici parlano di affondo con tanto di mega offerta da 100 milioni di euro. Al classe ’93 di Anversa potrebbero invece proporre il doppio o quasi dello stipendio attuale, qualcosa quindi come 13-14 milioni di euro a stagione. Non solo Lukaku, i ‘Citizens’ stimano molto, anzi moltissimo pure Alessandro Bastoni, erede perfetto di Garcia diretto al Barça.