Superlega, anche l’ECA contraria: il comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:12
Andrea Agnelli
Andrea Agnelli ©Getty Images

Grande discussione sulla possibile nascita della Superlega: anche l’ECA, l’associazione del club europei, si schiera tra i contrari

La Superlega fa discutere. Dopo la dura presa di posizione dell’Uefa, arriva il no anche da parte dell’Eca, l’associazione che riunisce i principali club europei, presieduta da Andrea Agnelli. L’Eca in un comunicato ha specificato di opporsi fortemente a quel modello simile a una Superlega, cui gli articoli sui media si riferiscono” e “ribadisce la volontà di lavorare allo sviluppo del modello delle competizioni europee con la Uefa per il ciclo che comincerà nel 2024”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Superlega, UFFICIALE | Duro comunicato della UEFA

La posizione dell’Eca, si spiega nel comunicato, è quella persa “dal suo Comitato Esecutivo nell’ultima riunione del 16 aprile, cioè l’impegno a lavorare con la Uefa per una struttura rinnovata complessivamente del calcio europeo dopo il 2024, inclusi i cambiamenti proposti per le competizioni europee dopo il 2024″. Da questo punto di vista “con il supporto dell’Eca, il Comitato Esecutivo dell’Uefa è chiamato a dare il via libera a questi impegni nella sua riunione del 19 aprile, oltre a perseguire gli sforzi per raggiungere un accordo sui futuri rapporti tra Uefa ed Eca”.