Lazio-Benevento, Pippo Inzaghi: “Mi auguro che Simone ci sia” | Svolta in attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:34
Lazio-Benevento, Filippo Inzaghi:
Filippo e Simone Inzaghi ©️Getty Images

In conferenza stampa, in vista di Lazio-Benevento, Filippo Inzaghi ha dichiarato: “In attacco giocherà uno tra Gaich e Lapadula, non insieme”

Domenica all’Olimpico andrà in scena un derby tra fratelli: dopo il pareggio dell’andata, Lazio Benevento si incontreranno di nuovo. Filippo Inzaghi ha parlato in conferenza stampa della sfida contro suo fratello Simone, anche se la presenza del tecnico biancoceleste non è ancora garantita. Simone Inzaghi, infatti, è ancora positivo al Covid-19.”Mi auguro che Simone ci sia. C’è la possibilità che non ci sia a causa del Covid. Mi dispiacerebbe molto, ma adesso la cosa più importante è la salute. Spero di rivederlo guarito, ma al di là di questo è sempre una partita emozionante e difficilissima”.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Inter, Luca Ravenna: “Conte è cambiato rispetto alla Juve”

La permanenza di Super Pippo sulla panchina del Benevento per la prossima stagione non è certa, come abbiamo raccontato su queste pagine. Inzaghi, intanto, pensa alla partita di domenica e ricorda le tante assenze dei Sanniti: “Fisicamente la squadra sta molto bene. Si sta allenando seriamente, mi auguro che faccia una grande partita. Mancheranno Moncini e Foulon, ma avere tutta la rosa a disposizione penso che sarà un grande vantaggio. Abbiamo tre partite in sette giorni, quindi avremo bisogno di tutti. In base a chi sta meglio deciderò lo schieramento. Non è il modulo a farci vincere le partite, ma l’atteggiamento che abbiamo avuto con Juventus, Parma e anche Sassuolo“. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Lazio-Benevento, Filippo Inzaghi: “In attacco solo uno tra Gaich e Lapadula”

Gaich
Gaich © Getty Images

Filippo Inzaghi, in conferenza stampa, ha rivelato anche quali sono i principali ballottaggi in vista della sfida con la Lazio di domenica. “Decideremo in base alla partita che vogliamo fare. In attacco con l’albero di Natale giocherà uno tra Lapadula e Gaich, non insieme”. Su Improta, poi, ha aggiunto: “Il suo ruolo ideale è quello di mezzala. In base al modulo o alle esigenze lo utilizzerò dove serve”. Infine, un aggiornamento sulle condizioni di Letizia: “Viene da 70 giorni di inattività. C’è la voglia di farlo giocare, ma anche di preservarlo. Cercherò di capire se farlo giocare con la Lazio o con il Genoa”. Il tecnico del Benevento risolverà gli ultimi dubbi di formazione nei prossimi giorni.