Calciomercato Inter, intreccio a Parigi | Scambio con Eriksen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18
Inter Eriksen Lautaro Martinez
Christian Eriksen © Getty Images

Il destino dell’Inter e della Juventus potrebbe essere indirettamente collegato tramite quello del PSG. Verratti può tornare in Serie A 

In campionato l’Inter continua a macinare punti senza sosta, avvicinandosi ad ampie falcate ad uno scudetto che manca ormai da troppe stagioni. I nerazzurri di Conte hanno messo in piedi una marcia vincente, con ben undici successi di fila ed appena otto partite ancora da disputare. Poi sarà tempo di concentrarsi sul mercato, che potrebbe rimescolare nuovamente alcune strategie dell’Inter, in particolare a centrocampo. Nello specifico potrebbero intrecciarsi, seppur indirettamente i destini dei nerazzurri con quelli della Juventus. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, da Dybala e Ronaldo agli scambi col Milan: parla Galosso

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, niente Dybala e Ronaldo | Scambio shock con Icardi

Calciomercato Inter, Verratti può tornare in Serie A: destino incrociato con Eriksen

Calciomercato Inter, Verratti al posto di Eriksen
Verratti ©️ Getty images

In questo 2021 il centrocampo dell’Inter ha riscoperto il grande talento di Christian Eriksen, che ha preso possesso del ruolo insieme a Brozovic e Barella, scalando le gerarchie di Conte. Ciononostante, qualora se ne presentasse l’occasione in estate, il tecnico salentino potrebbe preferire altre strade, come rivelato da Graziano Campi a ‘Top Calcio 24’: “Se andasse in porto lo scambio tra Arthur e Icardi con la Juventus, allora Verratti potrebbe fare ritorno in Italia ma per andare all’Inter. Marotta lo stima da tempo e non so quanto Conte voglia continuare a puntare su Eriksen. Il danese potrebbe raggiungere Pochettino al PSG“.

Arthur in Francia, Verratti all’Inter ed Eriksen in uscita: sarebbe questo l’intreccio ipotizzato da Campi che vedrebbe coinvolte ben tre società, ed altrettanti grandi centrocampisti pronti a scuotere il mercato.