Juventus-Napoli, Dybala scaccia i fantasmi | Torna in campo e segna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:25

Dybala torna in campo dopo tre mesi di assenza e trova la rete decisiva contro il Napoli

Paulo Dybala torna in campo tre mesi esatti e ritrova il gol, in una gara decisiva per il futuro della Juventus e di Andrea Pirlo. Lontano dai campi dalla sfida con il Sassuolo del 10 gennaio, gara nella quale aveva giocato 43 minuti, l’argentino non segnava dalla sfida con l’Udinese, vinta per 4-1 il 3 gennaio. Un bottino scarno quello dell’ex Palermo, che quest’anno in Serie A aveva segnato soltanto un’altra volta, contro il Genoa il 13 dicembre. In Champions un solo squillo, contro il Ferencvaros il 4 novembre. Poi troppi problemi muscolari, che lo hanno tenuto fuori anche dalla Supercoppa Italiana vinta col Napoli.

Proprio contro gli azzurri l’attaccante è tornato in campo, subentrando ad Alvaro Morata ed è andato a segno: un gol pesantissimo, perché spinge i bianconeri al terzo posto, a una lunghezza dal Milan, scacciando per un po’ i fantasmi dell’esonero di Andrea Pirlo. Per la soddisfazione anche di tutti i compagni di squadra, che sono corsi ad abbracciarlo dopo la rete, mentre Dybala è apparso visibilmente commosso.