Inter-Sassuolo, De Zerbi furioso: “Su Raspadori era rigore” | Attacco in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:59
Inter-Sassuolo, De Zerbi:
Roberto De Zerbi (Screen TV)

Roberto De Zerbi si è presentato molto arrabbiato nel post di Inter-Sassuolo: “Irrati non mi piace proprio come arbitro”

È un Roberto De Zerbi furioso quello che si è presentato davanti alle telecamere di ‘DAZN’, prima, e di ‘Sky Sport’ dopo. Nella sfida del ‘Meazza’ i suoi uomini sono usciti sconfitti contro l’Inter, a cui sono bastate le reti di Luakaku e di Lautaro Martinez. Proprio in occasione della seconda rete è accaduto l’episodio che recrimina il tecnico degli emiliani: un calcio di rigore ai danni di Raspadori non assegnato, dal cui ribaltamento di fronte è scaturito proprio il raddoppio dei nerazzurri. De Zerbi è stato molto diretto al riguardo: “Per me su Raspadori era rigore. Tenta di non cadere, ma se tiri da una parte poi vai giù dall’altra. Ad ogni modo Irrati non mi piace proprio come arbitro. Come non mi piacciono alcuni giocatori, non mi piace Irrati come arbitro”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>>Inter-Sassuolo, Conte: “Smentiti tutti su Lukaku. Vittorie ora valgono doppio”

Oltre al commento sulle decisioni – evidentemente non condivise – dell’arbitro, De Zerbi si è prestato alla disamina della partita: “Nel primo tempo abbiamo tirato poco in porta, ma alla fine il bilancio parla di 15 tiri nostri e solo 7 loro. Allo stesso modo, le occasioni sono state di più per noi. Con l’Inter così chiusa diventa difficile per tutti”. Alla fine, in ogni caso, la compagine di Antonio Conte ha avuto la meglio ed è riuscita a portare a casa una vittoria fondamentale in chiave scudetto.