Inter, ufficiale la quarta maglia ma ‘infrange’ le regole: serve il sì della Lega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:56
Zhang © Getty Images

L’Inter ha presentato la quarta maglia, la prima con il nuovo logo che potrebbe debuttare domenica con il Cagliari ma servirà una deroga della Lega

La rivoluzione ‘grafica’ dell’Inter continua. Nei giorni scorsi il club nerazzurro ha presentato ufficialmente il nuovo logo, che ha diviso i tifosi. Oggi invece, dopo le anticipazioni, è toccato alla quarta maglia ufficiale per la stagione 2021/22, che è anche la prima proprio con il nuovo logo. Una divisa dai toni e dalle fantasie senza dubbio non consuete, che la società vorrebbe far debuttare domenica nel match delle 12.30 contro il Cagliari. Peccato che la maglia infranga in qualche modo il regolamento della Lega, che consente l’utilizzo di tre colori nelle divise ufficiali.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Inter-Sassuolo Lukaku
Romelu Lukaku © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svolta dagli Usa: spunta la Spac, affare da un miliardo

Questo vuol dire che, ad ora, la nuova creatura dell’Inter non è utilizzabile in nessun modo in partite ufficiali. La società ha in ogni caso già chiesto alla Lega di poterla utilizzare grazie al rilascio di una deroga speciale. Un’autorizzazione resa necessaria dai quattro colori che appaiono in maniera evidente sulla maglia: ci sono il nero e l’azzurro, colori sociali dell’Inter, sulla manica e il colletto oltre alla banda verticale nella parte sinistra e ad alcuni dettagli. E ci sono poi il giallo e il bianco che si ‘dividono’ in qualche modo lo sfondo della maglia.

Quattro colori molto evidenti, con un design ispirato alla Umbro degli anni ’90, che vanno a scontrarsi con il regolamento della Lega che ne concede un quarto a patto che sia “lo stesso usato per le scritte, a condizione che questo copra solo una parte molto piccola della superficie della maglia e che sia utilizzato unicamente per piccoli elementi puramente decorativi”. Le scritte, però, in questa quarta casacca sono in giallo, un colore che come detto è presente in maniera importante anche nel resto della superficie della maglia. L’Inter è così costretta a chiedere una deroga alla Lega.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)