Inter-Sassuolo, Conte: “Completiamo il percorso” | Poi elogia Lautaro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
Conte
Conte © Getty Images

Inter-Sassuolo, le parole di Antonio Conte alla vigilia del recupero: il tecnico ha parlato di scudetto e anche di Lautaro Martinez

Niente conferenza stampa alla vigilia di SassuoloInter, Antonio Conte ha però risposto ad alcune domande dei canali ufficiali nerazzurri. Il tecnico punta a consolidare il primo posto in classifica e ad allungare sulle inseguitrici. “Affrontiamo una squadra con un’identità ben precisa. De Zerbi è un ottimo allenatore, bisognerà fare grandissima attenzione, rispettare tutto e tutti cercando di ottenere il massimo”. E la gara d’andata può aver rappresentato una svolta: “Serve equilibrio per fare campionati da protagonista e ad inizio stagione subivamo un po’ troppe reti. Giocare ogni tre giorni? Inciderà il giusto, siamo abituati. Sarà importante, oltre a recuperare bene, avere voglia ed entusiasmo”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Inter-Sassuolo, neroverdi rimaneggiati: De Zerbi conferma le assenze

Inter-Sassuolo, Conte: “Lautaro in crescita, dipende da lui”

Lukaku Lautaro
Lukaku e Lautaro ©️ Getty Images

Lo scudetto sembra avvicinarsi sempre più: “Spetta a noi completare il percorso. Stiamo facendo cose importanti, ma dobbiamo andare avanti. La condizione fisica è importante, ma dobbiamo correre nella maniera giusta e sfruttare le occasioni create. Siamo la squadra che crea di più nell’area avversaria”. Sull’importanza del gruppo declamata da Lukaku: “Il singolo non fa vincere la squadra. Si deve sempre pensare ad un ‘noi’. Sono i gruppi che esaltano i singoli e questo i ragazzi lo hanno capito”. A proposito di singoli, una chiosa su Lautaro Martinez: “È cresciuto in tutto, con e senza palla. Nel tenere palla, nell’attaccare la profondità. Ha fatto dei miglioramenti importanti, ora deve continuare su questa strada. Calcolando la giovane età, ha un grande avvenire davanti a sé, dipenderà da lui”.