Milan, Mandzukic ancora fuori: rinnovo lontano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36
Mandzukic Milan
Mario Mandzukic © Getty Images

Mario Mandzukic non è ancora tornato in gruppo. Anche oggi il giocatore si è allenato a partire. Difficile pensare ad un rinnovo di contratto  col Milan

Mario Mandzukic non vede ancora la luce in fondo al tunnel. L’attaccante croato, che ha giocato l’unica sua partita da titolare con la maglia del Milan, lo scorso 18 febbraio, anche oggi non si è allenato con il resto del gruppo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Hysaj nel mirino | Parla l’agente

L’ex Juventus, come raccontato, ha svolto solo un lavoro personalizzato. Stefano Pioli oggi ha riabbracciato Rafael Leao, che già sabato sarà pronto a dare una mano alla squadra. Ci sarà, invece, ancora da aspettare per Mandzukic. Il rientro del classe 1986 sembrava davvero imminente ma non è stato così. Ad oggi l’avventura in rossonero del croato è da bocciare: arrivato a gennaio, per poter dare il cambio a Zlatan Ibrahimovic, il calciatore praticamente non è mai stato a disposizione di Stefano Pioli. I minuti giocati, fin qui, sono stati così solamente 158, davvero pochissimi. In Serie A ha disputato quattro spezzoni, contro Atalanta, Bologna, Crotone e Spezia, senza lasciare il segno.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

L’unica partita da titolare, come detto, è stata quella del 18 febbraio, contro la Stella Rossa: 82 minuti non facili, giocati a Belgrado da prima punta. Quando tornerà ad indossare la maglia del Milan, adesso, non è ancora chiaro. Pioli spera che Mandzukic possa tornare il prima possibile per riuscire a dare una mano per centrare la qualificazione in Champions League.

Milan, futuro Mandzukic: rinnovo complicato

Milan-Inter, infortunio muscolare per Mandzukic | Salta il derby!
Mario Mandzukic ©️ Getty Images

Non mancano tantissime partite ma Mandzukic, quando tornerà a disposizione, dovrà cercare di sfruttare ogni istante per riuscire a guadagnarsi la conferma, che oggi appare davvero complicata. Il suo addio a fine stagione è praticamente certo ma siamo sicuri che il croato non mollerà, anche per poter lasciare un buon ricordo di lui in quel di Milanello.

Il Milan, nel frattempo, ha praticamente chiuso per il rinnovo di Ibrahimovic. L’annuncio non tarderà ad arrivare ma lo svedese non sarà l’unica punta per Pioli nella stagione 2021/2022. I rossoneri stanno sondando il mercato alla ricerca del giusto centravanti da affiancare ad Ibra: in Italia, come raccontato, attenzione alle piste che portano a Vlahovic e Belotti.