Juventus, l’annuncio: “Spediti in panchina contro il Napoli!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45
Juventus, Milone:
Pirlo e Paulo Dybala ©️ Getty Images

L’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, in vista del decisivo match Champions contro il Napoli, potrebbe lasciare in panchina Arthur, Dybala e McKennie

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Non si placano le polemiche attorno alla Juventus, uscita dal derby contro il Torino con le ossa rotte e un pareggio ottenuto in rimonta, grazie al gol del definitivo 2-2 realizzato da Cristiano Ronaldo. Le indiscrezioni sul futuro del portoghese, come raccontato dalla redazione di Calciomercato.it, continuano a circolare con insistenza e vedono ‘CR7’ pronto a lasciare Torino con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto. Ma tiene banco anche la questione relativa alla cena in casa McKennie, con Arthur e Paulo Dybala invitati d’eccezione, in barba a tutte le regole anti Covid-19 valide in questo momento su tutto il territorio nazionale. Dopo essere stati esclusi dai convocati per il derby della Mole, i tre hanno preso parte alla seduta d’allenamento in vista del recupero di mercoledì contro il Napoli di Gennaro Gattuso, un vero e proprio spareggio per un posto nella prossima edizione della Champions League. Sulla questione, è intervenuto il giornalista di ‘Tuttosport’ Antonino Milone: “Andranno in panchina tutti e tre, l’aria che si respira in casa Juve non è buona, c’è solo l’attesa per la finale di Coppa Italia. Tra Benevento e Torino si è visto tutto e di più in senso negativo. Ma, Pirlo non è l’unico responsabile”.

LEGGI ANCHE>>>La partita in cui Dybala ha smesso di essere la Joya

The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

Calciomercato Juventus, tra la conferma di Pirlo e il ritorno di Allegri

La sfida che vale un pezzo della prossima Champions League contro il Napoli di mercoledì, potrebbe incidere, e non poco, anche sul futuro di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus. Con l’ombra di Massimiliano Allegri che aleggia sulla Continassa da diverse settimane: “Vediamo come va a finire mercoledì. I segnali che abbiamo dalla società sono quelli di fiducia attorno a questo tecnico. Se la Juve dovesse perdere, qualche dubbio mi verrebbe. Al di là del feeling tra il presidente Andrea Agnelli e Allegri, sono dubbioso sulla possibilità che il tecnico livornese prenda una squadra in corsa“. Occhi puntati, dunque, sul match delle 18.45 dell’Allianz Stadium di Torino.