Classifica senza VAR, Inter in fuga | Juventus seconda a +7 sul Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08
Serie A, classifica senza Var
Classifica senza Var ©️ Getty Images

Le ultime news Serie A riguardano i risultati della 29esima giornata. Da Juventus e Napoli a Inter, Milan e Lazio: la classifica senza Var

Concluso il turno pasquale, torna l’appuntamento con la classifica senza Var, la rubrica ideata da Calciomercato.it che mette a confronto la graduatoria ufficiale della Serie A con una ipotetica, realizzata non tenendo conto delle decisioni arbitrali cambiate grazie alla video assistenza. Nella ventinovesima giornata di campionato ci sono stati diversi episodi che hanno costretto i direttori di gara a cambiare la decisione sul campo dopo l’On Field Review. Nello scontro salvezza tra Benevento e Parma, Massa ha annullato il gol di Gagliolo per una posizione di fuorigioco di Gervinho considerata attiva. Discorso opposto nel derby della Mole tra Torino e Juventus, con Fabbri che ha convalidato la rete di Cristiano Ronaldo, tenuto in gioco da Bremer. Infine nella sfida tra Lazio e Spezia, Giua concede il rigore ai capitolini dopo aver rivisto al monitor il tocco col braccio di Marchizza.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, crisi economica: “Possibile ingresso di nuovi investitori”

Serie A, decima giornata di ritorno: risultati e classifica senza Var

Classifica senza Var (Getty Images)

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Milan-Sampdoria 1-1
Atalanta-Udinese 3-2
Benevento-Parma 2-3
Cagliari-Verona 0-2
Genoa-Fiorentina 1-1
Lazio-Spezia 1-1
Napoli-Crotone 4-3
Sassuolo-Roma 2-2
Torino-Juventus 2-1
Bologna-Inter 0-1

CLASSIFICA REALE: Inter* punti 68, Milan 60, Atalanta 58, Juventus* 56, Napoli* 56, Lazio* 52, Roma 51, Verona 41, Sassuolo* 40, Sampdoria 36, Bologna 34, Udinese 33, Genoa 32, Fiorentina 30, Benevento 30, Spezia 29, Torino* 24, Cagliari 22, Parma 20, Crotone 15.
* Una partita in meno

CLASSIFICA SENZA VAR: Inter* punti 67, Juventus* 61, Milan 58, Atalanta 57, Napoli* 54, Roma 52, Lazio* 45, Verona 41, Sassuolo* 40, Bologna 36, Fiorentina 35, Sampdoria 35, Udinese 34, Torino* 31, Genoa 31, Spezia 29, Benevento 24, Cagliari 23, Parma 19, Crotone 15.
* Una partita in meno