Sassuolo, ufficiale: gli azzurri out con la Roma “in via prudenziale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
De Zerbi tra i nomi per la panchina del Napoli
Roberto De Zerbi © Getty Images

Incertezza totale intorno al match tra Sassuolo e Roma in programma sabato al Mapei: le positività riscontrate in Nazionale stravolgono le formazioni

Il Covid continua a condizionare fortemente la Serie A e le scelte degli allenatori. In questi giorni abbiamo assistito a diverse positività, soprattutto in casa Juventus con Demiral e Bonucci, i casi nella Polonia e ovviamente nella Nazionale Azzurra. Prima del difensore bianconero anche quattro membri dello staff erano risultati positivi al Covid e per questo oggi chi è rientrato è stato sottoposto a isolamento cautelativo e ha svolto il tampone.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juve, Arthur, McKennie e Dybala verso la non convocazione

locatelli italia irlanda del nord
Manuel Locatelli © Getty Images

Per la Roma tutti negativi i cinque nazionali tornati in queste ore, dai quattro italiani a Dzeko. Il Sassuolo, invece, ha deciso che, anche se i tamponi dovessero dare esito negativo, i quattro calciatori azzurri non parteciperanno comunque al match pre precauzione. Ci riferiamo quindi a Locatelli, Ferrari, Berardi e Caputo con questi ultimi due che erano già rientrati a casa per infortunio ed erano già in forte dubbio.

Ecco il comunicato del club neroverde: “A seguito della conclamata positività al Covid-19 da parte di alcuni componenti del “Gruppo Squadra” dell’Italia, il Sassuolo Calcio comunica che i propri atleti partecipanti alle gare con la Nazionale, pur in presenza di test Covid-19 negativo, in via prudenziale, non parteciperanno alla partita Sassuolo-Roma in programma sabato prossimo 3 Aprile”.