CMIT TV | Juventus, Battistini: “Mandare via Pirlo doppio errore”. E Ronaldo…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37
Battistini CMIT TV
Battistini CMIT TV

Graziano Battistini ha parlato a CMIT TV della situazione della Juventus: dalla conferma di Pirlo alla posizione di Ronaldo

Graziano Battistini, agente tra gli altri di Alessio Cragno, ha parlato ai microfoni di CMIT TV della situazione della Juventus: “Oggettivamente se la Juve ha deciso di puntare su Pirlo è perché ha motivazioni specifiche: conoscendolo quotidianamente, hanno intenzione di provare ad aprire un ciclo. Capisco la Juve che lo difende e lo farei anche senza Champions: se faccio una scelta la devo portare avanti altrimenti faccio due errori. Prendere un debuttante per dargli una macchina che va a 300 all’ora e poi lo mandi via perché non fa i tempi che doveva fare. Mi aspetto che la Juve lo difenda a spada tratta”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, Ronaldo chiama Madrid: la reazione del Real

Cristiano Ronaldo
Ronaldo © Getty Images

Battistini a CMIT TV su Ronaldo: “Se Juventus potesse, farebbe una risoluzione”

Battistini si sofferma poi su Ronaldo: “E’ un campionissimo, non si può discutere come calciatore. Catapultato nella realtà della Juve che vuole vincere a tutti i costi la Champions League e non c’è riuscita, diventa un problema, soprattutto nel periodo di Covid. Credo sia un problema da gestire, come faranno non lo so. Credo che se la Juve potesse fare una risoluzione in qualche modo lo farebbe ma si ha a che fare con una macchina grande. Sia la Juventus che CR7 hanno una visibilità mondiale e di conseguenza bisogna sviscerare ogni variabile. E’ evidente che il problema esiste e va gestito al meglio. Non è facile trovare il mercato giusto per Cristiano Ronaldo, ci sta anche che poi alla fine possano tirare la cinghia e riprovare a testa bassa nel conquistare qualcosa di importante la prossima stagione”.