Calciomercato, Paratici boom: “No alla Premier, vuole solo la Juve. C’è una promessa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30
Calciomercato Juventus, Paratici in agguato per Griezmann
Paratici © Getty Images

La Juventus non ha mai perso di vista il pallino a centrocampo: secondo Momblano è tutto già fatto o quasi

Il calciomercato è spesso fatto di pallini, grandi obiettivi che per i dirigenti devono molto spesso restare chiusi nel cassetto ma che a volte si concretizzano. Per la Juventus in questi anni ce ne sono stati tanti, tra questi sicuramente c’è anche Aouar. Il centrocampista del Lione è ormai considerato da tutta Europa come uno dei talenti più luminosi del panorama forse mondiale. Il club bianconero lo ha messo da almeno un anno e mezzo in cima alla lista dei desideri come rinforzo a centrocampo per aprire un nuovo ciclo. Le cifre alte e la concorrenza per ora non hanno permesso alla Juve di realizzare questo colpo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Juventus, Paratici su Aouar e altri due | Ipotesi di scambio
Aouar © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Milan, Donnarumma-Szczesny | Arriva la bomba

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Juventus e Roma, distanza sul rinnovo: occasione Real

Calciomercato Juventus, Momblano su Aouar: “Paratici ce l’ha in mano”

Houssem Aouar, classe ’98, è la stella del Lione che piace a mezza Europa ed è stato già accostato a PSG, City, ma soprattutto Arsenal e Juventus. Ha il contratto in scadenza nel 2023, i bianconeri lo seguono da tempo e lo avrebbero voluto già un anno fa ma la bottega di Aulas è molto cara. La prossima estate però potrebbe essere quella buona: “Il fronte Paratici ha in mano tutto: l’accordo è fatto con il giocatore da 7-8 mesi“.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

A rivelarlo è Luca Momblano a ‘Boom Boom Mercato’ su JB Live. Il giornalista ha svelato anche alcuni retroscena e dettagli molto interessanti: “Il giocatore ha rimbalzato l’Arsenal dopo una lunga corte proprio nel mese di settembre, confidando sul fatto che si poteva valutare ancora il passaggio alla Juventus. C’è una promessa di Aulas a Aouar, sulla scia di quella fatta a Depay di lasciarlo libero a zero, di ammorbidire la posizione riguardo alle richieste per il cartellino”.