Italia-Irlanda del Nord, i social non lo risparmiano: “Sopravvalutato, è pronto per la Juventus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33
locatelli italia irlanda del nord
Manuel Locatelli © Getty Images

L’Italia batte l’Irlanda del Nord con una prestazione non eccelsa, che però è sufficiente: uno dei talenti più importanti degli Azzurri, però, è stato sommerso di critiche

L’Italia fa il suo dovere, portando a casa i primi tre punti nel girone di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. Un 2-0 all’Irlanda del Nord comunque abbastanza tranquillo con una prestazione che in realtà non è stata sicuramente bella e incoraggiante per il cammino degli Azzurri anche in vista degli Europei. La squadra di Mancini incassa la vittoria, il ritorno al gol di Immobile, anche se alcuni giocatori hanno un po’ deluso. Tra questi c’è anche Manuel Locatelli, chiamato a sostituire un perno come Jorginho, rimasto a casa per infortunio.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

locatelli italia irlanda del nord
Locatelli © Getty Images

Italia, Locatelli criticato: “Sopravvalutato. Come Bentancur, pronto per la Juve”

Classe ’98, il centrocampista cresciuto nel Milan sta facendo benissimo da due stagioni al Sassuolo attirando le attenzioni delle big italiane e non solo. La Juventus, in particolare, lo segue con grande attenzione come possibile nuovo innesto di prospettiva per aprire un ciclo. La prestazione di stasera, però, secondo i tifosi ha gettato parecchie ombre su di lui: “Vorrei capire perché tutti i giornalisti sopravvalutano Locatelli, a me sembra un centrocampista modesto”, “Piú vedo giocare Locatelli e piú mi chiedo che problemi abbiano i tifosi che lo reputano un top player“.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Le critiche, però, sono soprattutto per il retropassaggio che rischiava di far prendere gol all’Italia, ma per fortuna Donnarumma è stato provvidenziale su White. E subito i social si sono scatenati accostando l’episodio all’errore madornale di Bentancur a Oporto che è costato la sconfitta in Champions proprio alla Juventus: “Locatelli con la sindrome di Bentancur”, “Se prima avevo qualche dubbio adesso dopo il retro passaggio di Locatelli sono convinto che sia da Juve”, “Dopo il retropassaggio assassino di Locatelli si può dire che sia pronto per la Juventus”, “Locatelli sentendosi accostato alla Juventus ha appena provato il retropassaggio alla Bentancur. Mentalità pazzesca!” Tanta l’ironia sul giocatore del Sassuolo, ma anche un po’ di preoccupazione per questa voglia costante di ‘costruzione dal basso’, che tanto sta facendo discutere anche in Serie A.